ENTRA
  • Nuove opportunità terapeutiche nel melanoma in fase adiuvante e avanzata: l’importanza della “presa in carico” del paziente nell’ottica della interdisciplinarietà – L’esperienza della Regione Sicilia

    Le terapie a bersaglio molecolare e l’immunoterapia hanno cambiato radicalmente il percorso del paziente con melanoma, sia nel setting adiuvante che in quello metastatico, migliorandone la sopravvivenza a lungo termine e la qualità di vita.
    In considerazione delle numerose opportunità terapeutiche ad oggi disponibili, il corretto inquadramento diagnostico e stadiativo e la caratterizzazione molecolare diventano momenti fondamentali nella pratica clinica per la scelta del trattamento.
    Così come risulta fondamentale la collaborazione ed il confronto tra i diversi specialisti attraverso la creazione di un network multidisciplinare dedicato alla cura dei pazienti con melanoma.
    In questo scenario, la Rete Oncologica Siciliana riveste un ruolo chiave per l’opportunità di creare sinergie e collaborazioni interdisciplinari tra le diverse strutture sanitarie al fine di ottimizzare le risorse sanitarie presenti sul territorio. La definizione del PDTA regionale dedicato al melanoma permette inoltre di delineare i percorsi di diagnosi e cura e di offrire al paziente i bisogni assistenziali ed i trattamenti più efficaci senza la necessità di doversi spostare dalla propria regione.
    Ciascun paziente ha diritto alle migliori cure nel proprio territorio: è questo il razionale di questo evento che vede la partecipazione di autorevoli esperti della nostra regione così come di ospiti di rilevanza internazionale.

  • Modalità di partecipazione

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

    Per l’accesso agli spazi congressuali, AccMed raccomanda di attenersi alle seguenti norme di sicurezza:

    • non accedere agli spazi congressuali con temperatura corporea superiore a 37.5
    • mantenere la distanza interpersonale
    • indossare la mascherina FFP2 coprendo naso e bocca per tutta la durata dei lavori
    • disinfettare frequentemente le mani con appositi gel idroalcolici

    Potete trovare ulteriori dettagli relativi allo svolgimento dell’evento residenziale e alle relative misure di sicurezza qui: https://fad.accmed.org/sicurezza.

  • Programma dell'attività formativa

    14.15

    Registrazione dei partecipanti e welcome coffee

    14.30

    Introduzione

    Francesco Ferraù, Nicola Silvestris, Hector Soto Parra
    14.45

    La caratterizzazione molecolare del melanoma

    Mariacarmela Santarpia
    15.05

    Discussione 

    15.15

    Quando inviare il paziente dall’oncologo

    Fabrizio Guarneri
    15.35

    Discussione

    15.45

    Strategie terapeutiche nel management del paziente affetto da melanoma in fase adiuvante e avanzata

    Paolo Antonio Ascierto
    16.15

    Discussione

    16.25

    Il percorso diagnostico terapeutico del melanoma nella regione Sicilia

    Francesco Ferraù
    16.45

    Discussione

    17.00

    Tavola rotonda 

    Presentano i casi clinici: Alessia Dottore, Fiorenza Latteri, Giuseppe Lupo

    Intervengono: Paolo Ascierto, Francesco Ferraù, Nicola Silvestris, Hector Soto Parra, Fabrizio Guarneri, Mariacarmela Santarpia

    18.15

    Take home messages 

    Francesco Ferraù, Nicola Silvestris, Hector Soto Parra
    18.30

    Chiusura dei lavori


  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 07/10/2022.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento;
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa;
    Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.