• Back from ECTRIMS - Videoconferenza

    Il congresso ha lo scopo di discutere le implicazioni cliniche delle più recenti acquisizioni sulla sclerosi multipla, presentate al congresso del “The European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis (ECTRIMS)” che si svolgerà dal 26 al 28 Ottobre 2022. In particolare sarà finalizzato alla discussione delle novità che impatteranno sulla pratica clinica con particolare attenzione agli studi sulla biologia della malattia, sul fenotipo clinico di malattia incluse le forme pediatriche e progressive, alla presentazione dei risultati di sperimentazioni cliniche su nuovi farmaci o di farmaci già in uso e alle possibili complicanze derivanti dal loro utilizzo, sulle terapie sintomatiche e sulle strategie riabilitative innovative e sulle neuroimmagini e sui biomarcatori.

  • Programma dell’attività formativa

    13.30

    Registrazione partecipanti e welcome coffee

    14.00

    Introduzione

    Antonio Uccelli
    14.15

    Novità sulla patogenesi

    Marco Salvetti
    14.45

    Discussione

    Tutta la faculty
    15.15

    Novità sui biomarcatori e sull’imaging

    Maria Matilde Inglese
    15.45

    Discussione

    Tutta la faculty
    16.15

    Novità sulla neurodegenerazione: dai meccanismi alla traslazione clinica

    Diego Centonze
    16.45

    Discussione

    Tutta la faculty
    17.15

    Tavola Rotonda: è possibile intervenire sugli stili di vita?

    Tutta la faculty
    18.00

    Fine dei lavori

    08.45

    Novità sui trattamenti “disease modifying”

    Maria Pia Sormani
    09.15

    Discussione

    Tutta la faculty
    09.45

    Novità sull’epidemiologia, studi di “real world” e “patients perspectives”

    Maria Pia Amato
    10.15

    Discussione

    Tutta la faculty
    10.45

    Coffee break

    11.15

    Innovazioni digitali: monitoraggio e riabilitazione

    Letizia Leocani
    11.45

    Discussione

    Tutta la faculty
    12.15

    Tavola Rotonda: escalating and de-escalating therapies

    Tutta la faculty
    13.00

    Conclusioni

    Antonio Uccelli
    13.15

    Chiusura dei lavori


  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è:

    • Quota di partecipazione intera € 120.00
    • Under 40 € 0.00
    • Iscrizioni gratuite fino ad esaurimento posti € 0.00

    Per i criteri di eleggibilità e altre informazioni sulle quote ridotte (qualora previste), contattare segreteriacorsi@accmed.org.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione (incluso il pagamento della quota applicabile) entro il 27/11/2022. Il pagamento è effettuabile online esclusivamente con Carte di Credito o Paypal.

    Nel caso non venga raggiunto il numero minimo di iscritti previsto, Accademia si riserva la facoltà di annullare l’attività. In questo caso Accademia procederà alla opportuna comunicazione e al totale rimborso delle quote di partecipazione.
    In caso di rinuncia, si prega di informare tempestivamente Accademia. Se la rinuncia avviene entro il 10° giorno precedente la data di inizio dell’evento, la quota versata sarà restituita con la detrazione del 30%. Se la rinuncia avviene dopo tale scadenza, l’utente non avrà diritto ad alcun rimborso.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento;
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa