ENTER
  • L'immunoterapia nelle fasi iniziali di malattia, dagli studi alla real life. Focus su carcinoma della mammella, carcinoma renale e melanoma

    L’immunoterapia con gli inibitori dei checkpoint immunologici, in particolare anti-PD-1, ha rapidamente rivoluzionato il mondo dell’oncologia, imponendo nuove regole nella gestione della tossicità. La tossicità causata dall’immunoterapia può colpire virtualmente qualsiasi organo e tessuto e richiede un approccio multidisciplinare per il corretto inquadramento e per la prevenzione di complicanze. In questo webinar oncologi e altri specialisti approfondiscono le nuove evidenze scientifiche e gli aspetti essenziali di buona pratica clinica, focalizzandosi su tre patologie specifiche – melanoma, carcinoma mammario e carcinoma del rene – nel setting adiuvante e neoadiuvante, con intento curativo.

  • Programma dell’attività formativa

    15.00

    Introduzione e obiettivi dell’attività

    Paolo Antonio Ascierto, Massimo Di Maio

    L’immunoterapia nelle fasi iniziali di malattia, dagli studi alla real life

    15.05

    Aspetti metodologici

    Massimo Di Maio
    15.20

    Focus su: melanoma adiuvante

    Michele Del Vecchio, Ilaria Mattavelli
    15.50

    Focus su: carcinoma della mammella adiuvante e neo-adiuvante 

    Giampaolo Bianchini, Oreste Davide Gentilini
    16.20

    Focus su: carcinoma del rene 

    Sergio Bracarda, Alberto Pansadoro
    16.50

    Gestione pratica dei principali eventi avversi nelle fasi iniziali di malatti

    Paolo Antonio Ascierto
    17.20

    Considerazioni finali condivise

    Paolo Antonio Ascierto, Massimo Di Maio
    17.30

    Chiusura dei lavori

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente).
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento*, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso, indipendentemente dall’esito del test di verifica dell’apprendimento, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione. Coloro che hanno superato con successo il test di verifica dell’apprendimento potranno scaricare l'attestato con i crediti ECM.

    Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'Evento Digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento ai soli utenti con una presenza non inferiore al 50% della durata prevista di ogni singola sessione costituente l'evento. Questa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.