ENTER
  • iGrandangolo. Focus in ImmunoOncologia

    L'immunoterapia rappresenta oggi un'opzione terapeutica per i pazienti oncologici realmente innovativa. Il potenziamento della risposta immunitaria del paziente contro il tumore e la possibilità di riuscire a modulare questa reazione, attraverso meccanismi d'azione diversi, connotano l'immunooncologia come una strategia terapeutica potenzialmente efficace a lungo termine e applicabile a diverse patologie tumorali. L'obiettivo di questo evento è quello di fornire una panoramica generale sullo stato dell'arte dell'immunooncologia alla luce delle più recenti evidenze scientifiche internazionali. È previsto inoltre un approfondimento relativo alle singole patologie tumorali per ciascuna delle quali i risultati della ricerca clinica verranno contestualizzati nella pratica clinica. Il taglio è quello ampiamente sperimentato della selezione critica dei lavori più importanti pubblicati o presentati durante l’anno con l’obiettivo di fornire “take-home-messages”. Sarà dedicato ampio spazio alla discussione interattiva.  

  • How to participate the meeting

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

    Per l’accesso agli spazi congressuali, AccMed raccomanda di attenersi alle seguenti norme di sicurezza:

    • non accedere agli spazi congressuali con temperatura corporea superiore a 37.5
    • mantenere la distanza interpersonale
    • indossare la mascherina FFP2 coprendo naso e bocca per tutta la durata dei lavori
    • disinfettare frequentemente le mani con appositi gel idroalcolici
    Potete trovare ulteriori dettagli relativi allo svolgimento dell’evento residenziale e alle relative misure di sicurezza qui: https://fad.accmed.org/sicurezza.

  • Programme

    14.30

    Registrazione partecipanti

    14.40

    Introduzione

    Paolo Antonio Ascierto, Paolo Marchetti
    14.45

    Immunoncologia di precisione: dalla profilazione immunologica alle terapie cellulari

    Marianna Nuti, Paolo Marchetti

    Novità scientifiche dell'anno

    Marianna Nuti

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Paolo Marchetti
    15.20

    Signatures molecolari in immunoncologia: quale ruolo per MTB?

    Umberto Malapelle, Ettore Capoluongo

    Novità scientifiche dell'anno

    Umberto Malapelle

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Ettore Domenico Capoluongo
    15.55

    La resistenza agli anti PD-1/PD-L1

    Paolo Antonio Ascierto, Paolo Marchetti

    Novità scientifiche dell'anno

    Paolo Antonio Ascierto

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Paolo Marchetti
    16.30

    Pausa caffè

    16.50

    Autoimmunità e infiammazione: lesson from immunorelated toxicity

    Lucia Festino, Paolo A. Ascierto

    Novità scientifiche dell'anno

    Lucia Festino

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Paolo Antonio Ascierto
    17.25

    Il carcinoma polmonare: nuovi anticorpi e ruolo di checkpoint immunitari

    Emilio Bria, Federico Cappuzzo

    Novità scientifiche dell'anno

    Emilio Bria

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Federico Cappuzzo
    18.00

    Fine lavori della giornata

    9.00

    Neoplasie del tratto genito-urinario: tra target e immunoterapia

    Daniele Santini, Fabio Calabrò

    Novità scientifiche dell'anno

    Daniele Santini

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Fabio Calabrò
    9.35

    Il melanoma anti BRAF o immunoterapia: to be or not to be?   

    Mario Mandalà, Paola Queirolo

    Novità scientifiche dell'anno

    Mario Mandalà

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Paola Queirolo
    10.10

    Tumori testa-collo: il setting precoce e nuove associazioni  

    Andrea Botticelli, Paolo Bossi

    Novità scientifiche dell'anno

    Andrea Botticelli

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Paolo Bossi
    10.45

    Pausa caffè

    11.05

    Il carcinoma della mammella: le sfide oltre la neoadiuvante

    Giuseppe Curigliano, Pier Franco Conte

    Novità scientifiche dell'anno

    Giuseppe Curigliano

    Discussione interattiva

    Take home messages

    Pierfranco Conte
    11.40

    Le neoplasie del tratto gastrointestinale: un esempio di successo

    Federica Mazzuca, Carlotta Antoniotti

    Novità scientifiche dell'anno

    Federica Mazzuca

    Take home messages

    Carlotta Antoniotti
    12.15

    Nuove strade da percorrere

    Paolo Antonio Ascierto, Paolo Marchetti
    12.30

    Chiusura dei lavori

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 16/03/2023.

  • Training objective

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • CME Instructions

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM; 
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento; 
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa; 
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.