ENTER
  • Scientific rationale

    La multidisciplinarietà è un valore aggiunto nella gestione delle malattie autoimmuni sistemiche, ma è fonte anche di nuove idee e nuove applicazioni delle innovazioni tecnologiche. Pertanto, questo meeting è ideato, da un lato, allo scopo di aggiornare il reumatologo sulle principali novità terapeutiche nelle discipline con cui più spesso lo specialista reumatologo è tenuto a confrontarsi per la gestione dei pazienti complessi, e dall’altro, per ipotizzare ambiti di utilizzo reumatologico di nuovi farmaci con altre indicazioni registrate. Il tutto nell’ottica di poter curare anche i casi più difficili da trattare.

  • Programme

    15.00Introduzione 
    Salvatore De Vita, Luca Quartuccio
    Moderatori: Salvatore De Vita, Luca Quartuccio
    15.10Novità in ambito pneumologico: strategie terapeutiche per la fibrosi polmonare, la EGPA e non solo
    Nadia Castaldo
    15.30Discussione
    15.40Novità in ambito gastroenterologico. Malattie infiammatorie intestinali, IL-23, JAK inibitori e non solo
    16.00Discussione
    16.10Il trattamento delle polmoniti e delle infezioni dei tessuti molli nel paziente immunodepresso
    Carlo Tascini
    16.30Discussione
    16.40Nuovi biologici e piccole molecole nel trattamento delle malattie autoimmuni dermatologiche
    Mauro Salvatore Alaibac
    17.00Discussione
    17.10Effetti collaterali da inibitori degli immunocheckpoint
    Marianna Macerelli
    17.30Discussione
    17.40Conclusioni 
    Salvatore De Vita, Luca Quartuccio
    17.50Fine lavori

  • Faculty

    Salvatore De Vita UdineLuca Quartuccio Udine

    Mauro Salvatore Alaibac PadovaNadia Castaldo Udine
    Anna Colombo UdineMarianna Macerelli Udine
    Carlo Tascini Udine

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 16/10/2023.

  • CME Instructions

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare TUTTE le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM; 
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (ATTENZIONE: guardare le registrazioni non è sufficiente)
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa; 
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande. 

    Se tutte le condizioni elencate sono soddisfatte, l’utente potrà scaricare l'attestato con i crediti ECM dopo aver completato con successo il test di verifica dell’apprendimento.

    Attestati di partecipazione
    Per poter scaricare l’attestato di partecipazione l’utente deve: (1) aver maturato una presenza non inferiore al 75% della durata prevista di ogni sessione costituente l’evento e (2) aver compilato la scheda di valutazione dell’evento.

  • Training objective

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere