• Scientific rationale

    La manifestazione si propone di predisporre una sintesi critica delle novità emerse nel corso dell'anno 2023 nei vari campi dell' epatologia clinica, tenendo conto sia degli articoli apparsi sulle più importanti riviste, sia di quanto è stato presentato nei più importanti congressi. L'obiettivo è quello di fornire a tutti gli epatologi (soprattutto a coloro che non hanno avuto la possibilità e il tempo di partecipare a tutti gli eventi scientifici e di leggere nel dettaglio le più importanti riviste) una panoramica completa delle novità dell'anno, commentata criticamente da esperti di riconosciuto prestigio. Ciò consentirà anche di avere un aggiornamento "guidato" nei settori in cui ciascuno di noi è meno esperto.

    Le presentazioni degli esperti faranno riferimento soltanto a quanto pubblicato su riviste internazionali e presentato in forma di comunicazione nei congressi delle società scientifiche nel corso dell'anno 2023. I contributi di basic science e di fisiopatologia potranno essere inseriti nella panoramica, ma in solo in quanto correlabili alle eventuali prospettive di applicazione clinica.

  • Programme

    14.00Registrazione dei partecipanti
    14.20   

     Introduzione e saluto autorità

    Luigi Bolondi, Fabio Piscaglia
    u00a0
    SESSIONE 1
    Epatopatie da accumulo

    Moderatori: Francesco Azzaroli, Giulio Marchesini Reggiani
    15.00    Patologie rare metaboliche
    Elena Corradini
    15.20   

    Stadiazione non invasiva delle epatopatie        

    Vincenza Calvaruso
    15.35    

     Steatoepatite non alcolica

    Elisabetta Bugianesi
    16.00    

    Discussione

    16.15  

    Pausa caffè

    SESSIONE 2
    Epatopatie rare immunomediate e colestatiche

    Moderatori: Alessandro Granito, Luigi Muratori
    16.35    

    Epatite autoimmune

    Marco Lenzi
    16.55    

    Malattie colestatiche immunomediate

    Marco Carbone
    17.15    

    Colestasi intraepatiche familiari

    Giovanni Vitale
    17.35    Altre malattie rare del fegato
    Francesco Azzaroli
    18.00   

    Danno epatico da tossici ambientali

    Francesco Tovoli
    18.15   

    Discussione

    18.30    Chiusura dei lavori 
    SESSIONE 2
    Epatiti da virus o tossici ed insufficienza epatica

    Moderatori: Mariarosa Tamè, Gabriella Verucchi
    9.00    

     Epatiti virali



       

    Alessio Michele Aghemo
    9.20     

     Epatopatie da alcol


    Stefania Lorenzini, Manuel Tufoni
    9.40     DILI (Drug Induced Liver Injury)


    Laura Turco
    10.00    

    Insufficienza epatica: acuta e acuta-su-cronica          

    Maria Cristina Morelli
    10.20    

    Trapianto di fegato (escluso HCC)   

    Matteo Cescon
    10.40    

    Discussione




    11.00Pausa caffè
    SESSIONE 4
    Lesioni focali del fegato: aspetti diagnostici

    Moderatori: Cristina Mosconi, Franco Trevisani
    11.20    

    Aspetti diagnostici CEUS         

     

    Eleonora Terzi
    11.35    

    Aspetti diagnostici TC/MRI     

    Matteo Renzulli
    12.00    Discussione


    12.15    

    Presentazione casi clinici           

    Alice Giamperoli, Matteo Ravaioli, Bernardo Stefanini
    12.45    

    Pausa Pranzo 


    SESSIONE 5
    Tumori primitivi del fegato: aspetti terapeutici

    Moderatori: Luigi Bolondi, Giovanni Brandi
    14.00    

    Terapie ablative percutanee            

    Carla Serra
    14.15    

    Terapie endovascolari         

    Alberta Cappelli
    14.35    Chirurgia    
    Alessandro Cucchetti
    14.50    

    Trapianto per HCC        

    Matteo Ravaioli
    15.05    

    Terapie sistemiche



     

    Fabio Piscaglia
    15.25    Discussione
    SESSIONE  6
    Complicanza della cirrosi e malattie vascolari del fegato

    Moderatore: Francesco Giuseppe Foschi
    15.50    Ipertensione portale, ACLF ed encefalopatia       
    Paolo Caraceni
    16.20    

    Fragilità nel paziente epatopatico     

     

    Marco Domenicali
    16.40   

    Discussione


    17.00   Fine Lavori

  • Faculty

    Fabio Piscaglia Bologna

    Alessio Michele Aghemo Rozzano (MI)Francesco Azzaroli Bologna
    Luigi Bolondi BolognaGiovanni Brandi Bologna
    Elisabetta Bugianesi TorinoVincenza Calvaruso Palermo
    Alberta Cappelli BolognaPaolo Caraceni Bologna
    Marco Carbone Monza (MB)Matteo Cescon Bologna
    Elena Corradini modenaAlessandro Cucchetti Bologna
    Marco Domenicali BolognaFrancesco Giuseppe Foschi Faenza (RA)
    Alessio Gerussi Monza (-1)Alice Giamperoli Bologna
    Alessandro Granito BolognaMarco Lenzi Bologna
    Stefania Lorenzini BolognaGiulio Marchesini Reggiani Bologna
    Maria Cristina Morelli BolognaCristina Mosconi Bologna
    Luigi Muratori BolognaFederico Ravaioli Bologna
    Matteo Ravaioli BolognaMatteo Renzulli Bologna
    Carla Serra BolognaBernardo Stefanini Bologna
    Mariarosa Tamè BolognaEleonora Terzi Bologna
    Francesco Tovoli BolognaFranco Trevisani Bologna
    Manuel Tufoni BolognaLaura Turco Modena
    Gabriella Verucchi BolognaGiovanni Vitale Bologna

  • Registration

    Participation registration fees

    • Quota di partecipazione intera € 70.00

    For eligibility criteria and other information on reduced fees (if applicable), contact info.bologna@accmed.org.

    To participate in the event, it is necessary to complete the registration procedure (including payment of the applicable fee). Payment can be made online exclusively with Credit Cards or Paypal.

    If the minimum number of participants is not reached, the Academy reserves the right to cancel the activity. In this case, Accademia will proceed with the appropriate communication and full refund of the participation fees.

    In case of withdrawal, please inform AccMed promptly. If the waiver occurs within the 10th day prior to the start date of the event, the amount paid will be returned with the deduction of 30%. If the waiver occurs after that deadline, no reimbursement will be provided.

  • CME Instructions

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare TUTTE le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (ATTENZIONE: guardare le registrazioni non è sufficiente).
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Se tutte le condizioni elencate sono soddisfatte, l’utente potrà scaricare l'attestato con i crediti ECM dopo aver completato con successo il test di verifica dell’apprendimento.

    NOTA BENE

    Per poter svolgere il test di verifica dell’apprendimento, l’utente deve: (1) aver maturato una presenza non inferiore al 75% della durata prevista di ogni sessione costituente l’evento e (2) deve aver compilato la scheda di valutazione dell’evento.
    Esempio: se un evento digitale è costituito da due webinar da 2 ore, l’utente deve maturare una presenza uguale o superiore al 75% in ciascuno dei due webinar. Essere presenti al 50% del primo webinar e al 100% del secondo webinar non è sufficiente.

    Attestati di partecipazione

    Per poter scaricare l’attestato di partecipazione l’utente deve: (1) aver maturato una presenza non inferiore al 75% della durata prevista di ogni sessione costituente l’evento e (2) aver compilato la scheda di valutazione dell’evento.

  • Training objective

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Quality Report

    Rilevanza
    Qualità
    Utilità

    Iscritti: 89

    Click here to open the detailed quality report