ENTER
  • Scientific rationale
    Molteplici fattori concorrono a determinare l’accesso a un farmaco: alcuni dipendenti da chi è direttamente coinvolto nella ricerca e sviluppo del farmaco, altri dipendenti dagli organismi regolatori coinvolti nella sua valutazione, altri infine dipendenti dallo specifico contesto organizzativo dell’assistenza sanitaria, nonché dal paziente stesso. Lo scenario per le pazienti con carcinoma della cervice è in rapida evoluzione grazie alla disponibilità di checkpoint inibitori, all’evoluzione della diagnostica molecolare e a nuovi modelli organizzativi. Obiettivo del corso è discutere quanto queste novità si traducano effettivamente in un miglior accesso ai farmaci nel carcinoma della cervice uterina.
  • Programme

    Introduzione e obiettivi didattici - G. Valabrega, F.S. Mennini

    Diagnostica molecolare avanzata - M. Barberis

    Ruolo dell’immunoterapia nel carcinoma della cervice - G. Valabrega

    L’importanza dei fondi per i farmaci innovativi - F.S. Mennini

    Obiettivo WHO 2030 (eliminare il carcinoma della cervice), burden economico e farmaci innovativi - F.S. Mennini

    Discussione su argomenti selezionati - M. Barberis, F.S. Mennini, G. Valabrega

    Considerazioni conclusive - G. Valabrega

  • Faculty

    Massimo Barberis - Milano Francesco Saverio Mennini - Roma
    Giorgio Valabrega - Torino (TO)Giorgio Valabrega - Torino

  • Iscrizioni

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura online di iscrizione.
    L’iscrizione a questo corso è gratuita.

  • Training objective

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Learning assessment

    Questionario a risposta multipla e a doppia randomizzazione. Si effettua online con l'obbligo di rispondere correttamente ad almeno il 75 percento delle domande per il suo superamento. È prevista la possibilità di ripetizione in caso di esito negativo