ENTER
  • Scientific rationale
    La recente approvazione per l’uso clinico di due anticorpi bispecifici espande ulteriormente il ventaglio delle nuove forme di immunoterapia disponibili per i pazienti con linfoma non-Hodgkin ricaduto o refrattario. Questi nuovi farmaci causano eventi avversi che costituiscono una sfida impegnativa per il mondo infermieristico. Il webinar si propone di illustrare i meccanismi degli effetti collaterali degli anticorpi bispecifici, e di fornire le conoscenze necessarie per monitorare e gestire le tossicità.
  • Programme

    15.30Registrazione dei partecipanti online
    16.00Anticorpi bispecifici: aspetti generali di efficacia e tossicità
    Carmelo Carlo-stella
    16.15Sindrome da rilascio citochinico: prevenzione e trattamento
    Carmelo Carlo-stella
    16.30Sindrome da rilascio citochinico: monitoraggio e gestione “inpatient” e “outpatient”
    Laura Orlando
    17.00Infezioni: prevenzione, diagnosi, trattamento  
    Michele Bartoletti
    17.30Infezioni: monitoraggio e gestione “inpatient” e “outpatient"
    Giuliana Nepoti
    18.00Conclusioni e take home messages
    Michele Bartoletti, Carmelo Carlo-stella, Giuliana Nepoti, Laura Orlando

  • Faculty

    Michele Bartoletti MilanoCarmelo Carlo-stella Rozzano (MI)
    Giuliana Nepoti BolognaLaura Orlando Bellinzona (Svizzera)

  • How to participate the meeting

    Per accedere a una Videoconferenze/Webinar LIVE è necessario raggiungere la sezione Webinar Live e fare clic sul link relativo all’attività LIVE cui si deve partecipare.

    Per questo evento, il sistema utilizzato per le videoconferenze è Zoom. Il sistema è utilizzabile anche da smartphone e tablet, in questo caso è necessario scaricare l’App relativa.

    I requisiti per la partecipazione a una Videoconferenza/Webinar sono pertanto i seguenti:

    1. Connessione Internet veloce
    2. PC, Smartphone, Tablet compatibile con Zoom (qualsiasi device con meno di 5 anni)/li>
    3. Cuffie con microfono/li>

    Tutti gli utenti devono tenere spento il proprio microfono quando non parlano al fine di minimizzare il rumore di fondo.

    È possibile usare la Chat Pubblica per richiedere assistenza, fare domande o chiedere la parola senza interrompere chi sta parlando.

    In aggiunta a quanto sopra, è possibile usare la funzionalità “Alza la mano” per chiedere la parola.

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione.

  • CME Instructions

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare TUTTE le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (ATTENZIONE: guardare le registrazioni non è sufficiente).
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Se tutte le condizioni elencate sono soddisfatte, l’utente potrà scaricare l'attestato con i crediti ECM dopo aver completato con successo il test di verifica dell’apprendimento.

    Attestati di partecipazione

    Per poter scaricare l’attestato di partecipazione l’utente deve: (1) aver maturato una presenza non inferiore al 75% della durata prevista di ogni sessione costituente l’evento e (2) aver compilato la scheda di valutazione dell’evento.

  • Training objective

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere