ENTER
  • Scientific rationale

    Le scelte terapeutiche per la gestione ottimale del carcinoma renale avanzato, soprattutto in prima linea si basano su dati derivanti da studi clinici registrativi, esperienze personali e analisi delle comorbidità dei pazienti da trattare. Un quadro abbastanza complesso ma dominato dalla possibilità reale di modificare favorevolmente, e in termini di sopravvivenza globale, la storia naturale di questi pazienti. In questo scenario ricco di opportunità terapeutiche il confronto sul campo fra specialisti in termini di scelte basate su efficacia e tollerabilità è determinante ai fini di una scelta che possa coniugare i due end point principali di qualsiasi scelta terapeutica ottimale: sopravvivenza e qualità di vita

  • Programme

    9.45Registrazione dei partecipanti e welcome coffee
    10.00Introduzione e obiettivi del corso
    Sergio Bracarda
    10.10mRCC: lo scenario clinico terapeutico
    Sergio Bracarda
    10.30Lavori di gruppo: analisi e discussione di situazioni cliniche esemplificative ed esperienze dei centri partecipanti 

    I partecipanti verranno divisi in 3 gruppi.
    Gruppo 1: Il paziente IMDC good risk, dati di efficacia e scelte terapeutiche
    Tutor: Lorenzo Antonuzzo, Consiglia Carella
    Gruppo 2: Il paziente IMDC poor risk, dati di efficacia e scelte terapeutiche
    Tutor: Michele De Tursi, Claudia Mosillo
    Gruppo 3: Il paziente IMDC intermediate risk, dati di efficacia e scelte terapeutiche 
    Tutor: Annalisa Guida, Matteo Santoni
    11.30Il punto di vista dei gruppi: report in plenaria
    Lorenzo Antonuzzo, Sergio Bracarda, Consiglia Carella, Michele De Tursi, Luca Galli, Annalisa Guida, Claudia Mosillo, Matteo Santoni
    12.15Discussione 
    12.45Pausa Pranzo
    13.45mRCC: la gestione degli effetti collaterali e delle comorbidità 
    Tutor: Luca Galli
    14.05Lavori di gruppo: analisi e discussione di situazioni cliniche esemplificative ed esperienze dei centri partecipanti

    I partecipanti verranno divisi in 3 gruppi
    Gruppo 1: Il paziente IMDC good risk, la gestione degli effetti collaterali e delle comorbidità in un’ottica di qualità di vita
    Tutor: Consiglia Carella, Nicola D'ostilio
    Gruppo 2: Il paziente IMDC poor risk, la gestione degli effetti collaterali e delle comorbidità in un’ottica di qualità di vita
    Tutor: Michele De Tursi, Claudia Mosillo
    Gruppo 3: Il paziente IMDC intermediate risk, la gestione degli effetti collaterali e delle comorbidità in un’ottica di qualità di vita 
    Tutor: Annalisa Guida, Matteo Santoni
    15.05Il punto di vista dei gruppi: report in plenaria 
    Sergio Bracarda, Consiglia Carella, Nicola D'ostilio, Michele De Tursi, Luca Galli, Annalisa Guida, Claudia Mosillo, Matteo Santoni
    15.50Discussione
    16.20Tavola rotonda: Combinare efficacia e tollerabilità nel singolo paziente
    Sergio Bracarda, Consiglia Carella, Nicola D'ostilio, Michele De Tursi, Luca Galli, Annalisa Guida, Claudia Mosillo, Matteo Santoni
    16.50Conclusioni e take home messages
    Sergio Bracarda
    17.00Chiusura dei lavori

  • Faculty

    Sergio Bracarda Terni

    Lorenzo Antonuzzo FirenzeConsiglia Carella Chieti
    Nicola D'ostilio Lanciano (CH)Michele De Tursi Chieti
    Luca Galli PisaAnnalisa Guida Terni
    Claudia Mosillo TerniMatteo Santoni Macerata

  • How to participate the meeting

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 01/03/2024.

  • CME Instructions

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare TUTTE le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento.
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Se tutte le condizioni elencate sono soddisfatte, l’utente potrà scaricare l'attestato con i crediti ECM dopo aver completato con successo il test di verifica dell’apprendimento.

    NOTA BENE

    Per poter svolgere il test di verifica dell’apprendimento, l’utente deve: (1) aver effettuato la registrazione in sede di evento e (2) deve aver compilato la scheda di valutazione dell’evento.

    Attestati di partecipazione

    Per poter scaricare l’attestato di partecipazione, l’utente deve aver effettuato la registrazione in sede di evento. Nel caso l'utente abbia maturato una partecipazione inferiore al 75% della durata del corso, l'attestato di partecipazione riporterà la percentuale di partecipazione maturata dall'utente.

    L'esaustiva registrazione della presenza tramite lettura del badge è pertanto fondamentale ed è responsabilità di ciascun utente.

  • Training objective

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere