ENTRA
  • Razionale scientifico

    L'obiettivo di Grandangolo è fornire una panoramica sugli aggiornamenti più rilevanti emersi nel corso dei 12 mesi precedenti nel contesto di convegni e webinar internazionali e dalla letteratura scientifica. Esperti di riferimento coordineranno le sessioni tematiche durante le quali i relatori presenteranno lo stato dell’arte sia in ambito diagnostico sia di ricerca.

    Premio Franca Dagna Bricarelli

    Premio per la migliore pubblicazione su riviste internazionali indicizzate di cui sia primo o ultimo autore un genetista di età inferiore ai 40 anni.
    La pubblicazione deve essere stampata nel corso del 2023, “in press” o accolta dall’editore (allegando lettera ufficiale dello stesso) alla data del 31 dicembre 2023.
    Per partecipare, è necessario inviare – entro il 30 giugno 2024 – la candidatura unitamente a CV e copia del lavoro all’indirizzo segreteriacorsi@accmed.org  specificando come oggetto “Premio Franca Dagna Bricarelli – Grandangolo in Genetica Medica 2024”.

  • Programma dell’attività formativa

    10.15Registrazione partecipanti
    10.40Saluti delle Istituzioni e apertura del convegno
    11.00Lecture:
    Le grandi storie della medicina: la Corea di Hungtington
    Paola Mandich
    I SESSIONE
    La Genetica incontra la odontostomatologia
    Moderatore: Umberto Romeo
    11.40Sfide e progressi nella genetica delle malformazioni craniofacciali
    Francesca Clementina Radio
    12.00NUP98: nuovo gene malattia correlato a quadro sindromico da invecchiamento precoce
    Michele Valiante
    12.20Approcci integrati tra odontoiatria e genetica: il ruolo dell'ortodonzia nella ricerca traslazionale
    Rosanna Guarnieri
    12.40La Biopsia liquida nell'inquadramento clinico delle LEPM e del carcinoma orale: attualità e prospettive
    Gaspare Palaia, Gianluca Tenore
    13.00Discussione
    13.20Pausa pranzo
    14.30Aspetti odontostomatologici della osteogenesi imperfetta in età evolutiva
    Maurizio Bossù, Mauro Celli, Gaetano Ierardo
    II SESSIONE
    La morte cardiaca improvvisa: dalla clinica alle basi molecolari
    Moderatori: Vittorio Fineschi, Domenico Gabrielli
    15.00Epidemiologia e patogenesi della morte cardiaca improvvisa: il ruolo della Medicina Legale
    Stefano D'errico
    15.20Cardiomiopatie geneticamente determinate: il ruolo del patologo
    Giulia D'Amati
    15.40Cardiomiopatia dilatativa dovuta a una nuova combinazione di varianti nei geni TTN BAG3: dall’insufficienza cardiaca acuta a fenotipi subclinici
    Daniela Formicola
    16.00Morte improvvisa: screening e follow-up cardiologico nei familiari a rischio
    Carlo Lavalle
    16.20Discussione
    16.40Coffee break
    III SESSIONE
    Giovani ricercatori
    Moderatori: Paola Grammatico, Liborio Stuppia, Orsetta Zuffardi
    17.00Presentazione dei lavori candidati al Premio Franca Dagna Bricarelli
    18.00Premio Franca Dagna Bricarelli IX edizione
    18.30Chiusura dei lavori
    20.00Cena sociale
    9.00Lecture:
    Genome reference: come uscire dal labirinto
    Marco Fichera
    IV SESSIONE
    La Genetica incontra la neurologia
    Moderatori: Fiorella Gurrieri, Antonio Pizzuti
    9.40La diagnosi differenziale nelle diverse forme di demenza
    Vincenzo Di Lazzaro
    10.00Una variante del gene FLCN associata a demenza: autofagia come possibile intersezione tra cancro e neurodegenerazione
    Irene Bottillo
    10.20Approcci genomici per la diagnosi delle encefalopatie epilettiche
    Annalisa Vetro
    10.40

    Nuovi approcci terapeutici alle epilessie su base genetica

    Alessandro Ferretti
    11.00Applicazioni e potenzialità degli organoidi cerebrali per la decodifica dei meccanismi patologici
    Silvia Di Angelantonio
    11.20Discussione
    11.40Coffee break
    V SESSIONE
    Terapia genica
    Moderatore: Orsetta Zuffardi
    12.00Terapie geniche delle patologie retiniche
    Alberto Auricchio
    12.20Tecniche di applicazione dei modelli di terapia genica in oftalmologia
    Rodolfo Mastropasqua
    12.40Terapia genica di malattie genetiche del sistema immunitario
    Alessandra Rosa Mortellaro
    13.00Recupero spontaneo della malattia
    Orsetta Zuffardi
    13.20Discussione
    13.40Pausa pranzo
    14.30LEA e Nomenclatore-Tariffario: update, criticità ed opportunità per la genetica
    Francesca Torricelli
    VI SESSIONE
    Genetica oncologica
    Moderatori: Viviana Caputo, Paola Grammatico
    15.00Impatto delle varianti germinali nella predisposizione ai tumori
    Monica Rosa Miozzo
    15.20Il valore clinico del test HRD nel carcinoma ovarico
    Sabrina Rita Giglio
    15.40Cromoanagenesi: da evento somatico tumorale a causa di riarrangiamenti genomici complessi costituzionaliNiccolò Di Giosaffatte
    16.00L’approccio delle CAR-T nei tumori solidi
    Concetta Quintarelli
    16.20Discussione
    VII SESSIONE
    Preservazione della fertilità in pazienti con rischio di compromissione prematura della gametogenesi
    Moderatore: Liborio Stuppia
    16.40Conservazione ovociti nelle pazienti con rischio oncologico o esaurimento precoce della riserva ovarica
    Rocco Rago
    17.00Preservazione gametica nell’uomo e strategie sperimentali di gametogenesi in vitro
    Donatella Paoli
    17.20Link genetico tra infertilità e comorbidità
    Antonio Capalbo
    17.40Discussione
    18.00Chiusura dei lavori

  • Faculty

    Paola Grammatico RomaLiborio Stuppia Chieti
    Orsetta Zuffardi Pavia

    Alberto Auricchio NapoliMaurizio Bossù Roma
    Irene Bottillo RomaAntonio Capalbo Roma
    Viviana Caputo RomaMauro Celli Roma
    Giulia D'Amati RomaStefano D'errico Trieste
    Silvia Di Angelantonio RomaNiccolò Di Giosaffatte Roma
    Vincenzo Di Lazzaro RomaAlessandro Ferretti Roma
    Marco Fichera CataniaVittorio Fineschi Roma
    Daniela Formicola RomaDomenico Gabrielli Roma
    Sabrina Rita Giglio CagliariRosanna Guarnieri Roma
    Fiorella Gurrieri RomaGaetano Ierardo Roma
    Carlo Lavalle RomaPaola Mandich Genova
    Rodolfo Mastropasqua ChietiMonica Rosa Miozzo Milano
    Alessandra Rosa Mortellaro MilanoGaspare Palaia Roma
    Donatella Paoli RomaAntonio Pizzuti Roma
    Concetta Quintarelli RomaFrancesca Clementina Radio Roma
    Rocco Rago RomaUmberto Romeo Roma
    Gianluca Tenore RomaFrancesca Torricelli Firenze
    Michele Valiante RomaAnnalisa Vetro Palermo

  • Modalità di partecipazione

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è:

    • Quota di partecipazione intera € 240.00
    • Quota soci sigu € 200.00
    • Quota tecnici di laboratorio biomedico € 150.00
    • Quota specializzandi € 120.00
    • Quota intera comprensiva di cena del 11/07/2024 € 275.00
    • Quota soci sigu comprensiva di cena del 11/07/2024 € 235.00
    • Quota tecnici lab. biomedico comprensiva di cena del 11/07/2024 € 185.00
    • Quota specializzandi comprensiva di cena del 11/07/2024 € 155.00
    • Quota di partecipazione giornata singola 11/07/2024 (no ecm) € 100.00
    • Quota di partecipazione giornata singola 12/07/2024 (no ecm) € 100.00
    • Quota di part. giornata singola con cena 11/07/2024 (no ecm) € 135.00

    Cena Sociale del 11/07/2024

    Il giorno 11/07/2024 è prevista una cena sociale presso il Ristorante Baja rivolta ai partecipanti e ai relatori del Convegno. E’ possibile aderire all’iniziativa scegliendo una delle quote di iscrizione sopra indicate comprensive della cena.
    I posti disponibili per la cena sono limitati, è possibile aderire entro il 28 giugno 2024 fino a esaurimento posti.
    Il perfezionamento della domanda avverrà solo a seguito del pagamento della quota di iscrizione.

    Per i criteri di eleggibilità e altre informazioni sulle quote ridotte (qualora previste), contattare segreteriacorsi@accmed.org.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione (incluso il pagamento della quota applicabile) entro il 28/06/2024. Il pagamento è effettuabile online esclusivamente con Carte di Credito o Paypal.

    Nel caso non venga raggiunto il numero minimo di iscritti previsto, Accademia si riserva la facoltà di annullare l’attività. In questo caso Accademia procederà alla opportuna comunicazione e al totale rimborso delle quote di partecipazione.
    In caso di rinuncia, si prega di informare tempestivamente Accademia. Se la rinuncia avviene entro il 10° giorno precedente la data di inizio dell’evento, la quota versata sarà restituita con la detrazione del 30%. Se la rinuncia avviene dopo tale scadenza, l’utente non avrà diritto ad alcun rimborso.

  • Istruzioni ECM e modalità di rilascio degli attestati di partecipazione

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare TUTTE le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento.
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Se tutte le condizioni elencate sono soddisfatte, l’utente potrà scaricare l'attestato con i crediti ECM dopo aver completato con successo il test di verifica dell’apprendimento.

    NOTA BENE

    Per poter svolgere il test di verifica dell’apprendimento, l’utente deve: (1) aver effettuato la registrazione in sede di evento e (2) deve aver compilato la scheda di valutazione dell’evento.

    Attestati di partecipazione

    Per poter scaricare l’attestato di partecipazione, l’utente deve aver effettuato la registrazione in sede di evento. Nel caso l'utente abbia maturato una partecipazione inferiore al 75% della durata del corso, l'attestato di partecipazione riporterà la percentuale di partecipazione maturata dall'utente.

    L'esaustiva registrazione della presenza tramite lettura del badge è pertanto fondamentale ed è responsabilità di ciascun utente.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere