ENTER
  • Scientific rationale
    I trattamenti locoregionali in oncologia vedono sempre più applicazioni al di fuori delle malattie limitate, e in particolare nelle malattie avanzate oligometastatiche alla diagnosi o ricondotte tali dopo terapia medica. Il loro obiettivo è quello di impattare sul controllo di malattia globale e sulla sopravvivenza, andando a eradicare localizzazioni a distanza potenzialmente sedi di cloni cellulari resistenti alle terapie mediche, siano esse chemioterapia, immunoterapia, ormonoterapia, o terapie a bersaglio molecolare. Questa categoria eterogenea di trattamenti si compone di procedure chirurgiche, radioterapiche o di radiologia interventistica, spesso a rapida evoluzione tecnologica, che trovano applicazioni in specifici contesti clinici. Non mancherà un aggiornamento sui risultati ottenuti negli studi clinici pubblicati o presentati nell'ultimo periodo, analizzati mediante un confronto tra esperti di trattamenti locali e sistemici.
  • Programme

    9.15                 Saluti e introduzione al corso

                          
    Giacomo Allegrini, Maurizio Lucchesi, Andrea Mambrini
    SESSIONE I – Workshop interattivo su epatocarcinoma avanzato
    Moderatori: Gianluca Masi, Carlo Spreafico
     
    Trattamenti sistemici e locoregionali: modelli di integrazione commentati dagli esperti

    9.30                I “pro” sistemici upfront 
    Tiziana Pressiani
    9.45I “pro” locoregionali upfront
    Roberto Iezzi
    10.00Discussione interattiva con l’audience
    10.15LETTURA
    Le diverse particelle chemio-embolizzanti: personalizzazione o evoluzione dei dispositivi?
    Laura Crocetti
    10.30Pausa caffè
    SESSIONE II – Workshop interattivo su metastasi epatiche e peritoneo
    Moderatori: Irene Bargellini, Maurizio Cantore, Francesco Di Marzo
    10.45Il residuo epatico di malattia: termoablazione vs chirurgia
    ·         Le domande dell’oncologo con rappresentazione di scenari clinici – Elisa Pellegrini
    ·         Termoablazione –  Francesco Fiore
    ·         Chirurgia – Alessandro Giardino
    11.15Discussione interattiva con l’audience
    11.30La malattia epatica diffusa: TARE vs TACE/TACT
    ·         Le domande dell’oncologo con rappresentazione di scenari clinici – Paola Pacetti
    ·         TACE/TACT – Alessio Auci
    ·         TARE – Cristina Mosconi
    12.00Discussione interattiva con l’audience
    12.15La malattia peritoneale: HIPEC vs PIPAP
    ·         Le domande dell’oncologo con rappresentazione di scenari clinici – Francesco Bloise
    ·         HIPEC – Stefano Scaringi
    ·         PIPAP – Piero Vincenzo Lippolis
    12.45Discussione interattiva con l’audience
    13.00LETTURA
    La terapia radiometabolica come trattamento locoregionale
    Mirco Bartolomei
    13.30Pausa pranzo
    SESSIONE III – L’ipertemia nelle malattie avanzate
    Moderatore: Gianni Amunni
    14.30Revisione sistematica e critica dei dati in letteratura
    Carlo Milandri
    14.40Prospettive future: studi clinici in corso e attività della Società Italiana di Ipertermia Oncologica
    Giammaria Fiorentini
    14.50Il commento “pro”
    14.55Il commento “contro”
    Silvia Scoccianti
    15.00Discussione interattiva con l’audience
    SESSIONE IV – Workshop interattivo su trattamenti multimodali nelle malattie oligometastatiche
    Moderatore: Antonio Chella
    15.15Case report/case series: paziente/i affetto/i da NSCLC oncogene-addicted
    Andrea Camerini
    15.30I dati della letteratura: il consolidamento della risposta e il trattamento dell’oligoprogressione nel NSCLC
    Manolo D'arcangelo
    15.45Discussione interattiva con l’audience
    Moderatore: Andrea Mambrini
    16.00Case report/case series: paziente/i affetto/i da melanoma in trattamento immunoterapico
    Simona Bursi
    16.15I dati della letteratura: il consolidamento della risposta e il trattamento dell’oligoprogressione nel melanoma
    Paola Queirolo
    16.30Discussione interattiva con l’audience
    Moderatore: Maurizio Lucchesi
    16.45Case report/case series: paziente/i affetto/i da carcinoma mammario in trattamento con CDK4/6 inibitori
    Luigi Coltelli
    17.00I dati della letteratura: il consolidamento della risposta e il trattamento dell’oligoprogressione nel carcinoma mammario
    Andrea Fontana
    17.15Discussione interattiva con l’audience
    17.30Fine lavori

  • Faculty

    Maurizio Lucchesi MassaAndrea Mambrini Massa

    Gianni Amunni FirenzeAlessio Auci Massa
    Irene Bargellini TorinoMirco Bartolomei Ferrara
    Katia Belvedere FirenzeFrancesco Bloise Arezzo
    Simona Bursi MassaAndrea Camerini Lido di Camaiore (LU)
    Maurizio Cantore MantovaAntonio Chella Pisa
    Luigi Coltelli Pontedera (PI)Laura Crocetti Pisa
    Manolo D'arcangelo RavennaFrancesco Di Marzo Massa Carrara
    Francesco Fiore NapoliGiammaria Fiorentini Pesaro (PU)
    Andrea Fontana PisaAlessandro Giardino Peschiera Del Garda (VR)
    Alberto Gramaglia MonzaRoberto Iezzi Roma
    Piero Vincenzo Lippolis PisaGianluca Masi Pisa
    Carlo Milandri ArezzoCristina Mosconi Bologna
    Paola Pacetti CarraraElisa Pellegrini Firenze
    Tiziana Pressiani Rozzano (MI)Paola Queirolo Milano
    Stefano Scaringi FirenzeSilvia Scoccianti Bagno A Ripoli (FI)
    Carlo Spreafico Milano

  • How to participate the meeting

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è:

    • Quota di partecipazione intera € 70.00

    Per i criteri di eleggibilità e altre informazioni sulle quote ridotte (qualora previste), contattare info.bologna@accmed.org.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione (incluso il pagamento della quota applicabile) entro il 18/11/2024. Il pagamento è effettuabile online esclusivamente con Carte di Credito o Paypal.

    Nel caso non venga raggiunto il numero minimo di iscritti previsto, Accademia si riserva la facoltà di annullare l’attività. In questo caso Accademia procederà alla opportuna comunicazione e al totale rimborso delle quote di partecipazione.
    In caso di rinuncia, si prega di informare tempestivamente Accademia. Se la rinuncia avviene entro il 10° giorno precedente la data di inizio dell’evento, la quota versata sarà restituita con la detrazione del 30%. Se la rinuncia avviene dopo tale scadenza, l’utente non avrà diritto ad alcun rimborso.

  • CME Instructions

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare TUTTE le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento.
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Se tutte le condizioni elencate sono soddisfatte, l’utente potrà scaricare l'attestato con i crediti ECM dopo aver completato con successo il test di verifica dell’apprendimento.

    NOTA BENE

    Per poter svolgere il test di verifica dell’apprendimento, l’utente deve: (1) aver effettuato la registrazione in sede di evento e (2) deve aver compilato la scheda di valutazione dell’evento.

    Attestati di partecipazione

    Per poter scaricare l’attestato di partecipazione, l’utente deve aver effettuato la registrazione in sede di evento. Nel caso l'utente abbia maturato una partecipazione inferiore al 75% della durata del corso, l'attestato di partecipazione riporterà la percentuale di partecipazione maturata dall'utente.

    L'esaustiva registrazione della presenza tramite lettura del badge è pertanto fondamentale ed è responsabilità di ciascun utente.

  • Training objective

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere