ENTER
  • Scientific rationale
    Il corso ha come focus il trattamento del paziente con carcinoma della prostata in fase metastatica e non. In particolare vuole approndire gli studi clinici in corso e far luce sul percorso terapeutico e assistenziale di questa tipologia di pazienti, sulle nuove possibili opzioni terapeutiche e sul ruolo della medicina nucleare. I partecipanti saranno coinvolti in attività pratiche che permetteranno loro di acquisire competenze su: - iter diagnostico-terapeutico specifico per i pazienti affetti da questa neoplasia - ruolo e collaborazione all’interno di un team multidisciplinare
  • Programme

    8.30Introduzione e presentazione struttura attività
    Giampaolo Tortora
    8.30-13.30Ambulatorio di Oncologia – GRUPPO A
    Tutor: Chiara Ciccarese, Roberto Iacovelli
    13.30Pausa pranzo
    CARCINOMA DELLA PROSTATA: AGGIORNAMENTI   
    Moderatore: Giampaolo Tortora
    14.30Potenzialità e aree di incertezza delle nuove metodiche di imaging nella stadiazione del mCSPC
     
    tbd
    15.00Tumore della prostata metastatico sensibile alla castrazione: stato dell’arte
    Roberto Iacovelli
    15.30Ruolo della RT nel mCSPC: serve davvero e quando?
    Luca Tagliaferri
    16.00Attività di ricerca in ambito genito-urinario del Policlinico “A. Gemelli”
    Chiara Ciccarese
    16.30Take Home Messages

    Giampaolo Tortora
    16.45Fine dei Lavori
    8.30-13.30Ambulatorio di Oncologia – GRUPPO B
    Tutor: Chiara Ciccarese, Roberto Iacovelli

  • Faculty

    Roberto Iacovelli RomaGiampaolo Tortora Roma

    Chiara Ciccarese RomaLuca Tagliaferri Roma

  • How to participate the meeting

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 17/06/2024.

  • CME Instructions

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare TUTTE le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento.
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Se tutte le condizioni elencate sono soddisfatte, l’utente potrà scaricare l'attestato con i crediti ECM dopo aver completato con successo il test di verifica dell’apprendimento.

    NOTA BENE

    Per poter svolgere il test di verifica dell’apprendimento, l’utente deve: (1) aver effettuato la registrazione in sede di evento e (2) deve aver compilato la scheda di valutazione dell’evento.

    Attestati di partecipazione

    Per poter scaricare l’attestato di partecipazione, l’utente deve aver effettuato la registrazione in sede di evento. Nel caso l'utente abbia maturato una partecipazione inferiore al 75% della durata del corso, l'attestato di partecipazione riporterà la percentuale di partecipazione maturata dall'utente.

    L'esaustiva registrazione della presenza tramite lettura del badge è pertanto fondamentale ed è responsabilità di ciascun utente.

  • Training objective

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere