ENTRA
  • Leucemia mieloide acuta: dalla moderna diagnostica alle terapie mirate [Edizione 2020-2021]

    Negli ultimi anni si sono registrati importanti progressi nel campo della leucemia mieloide acuta. In particolare, l’avvento delle nuove tecnologie di sequenziamento hanno consentito di identificare nuove alterazioni geniche coinvolte nella patogenesi della malattia ed in alcuni casi nuovi bersagli terapeutici per terapie mirate.
    Questa FAD è intesa a illustrare innanzitutto le importanti novità in ambito diagnostico e di classificazione delle LAM, con particolare riguardo alle linee guida recentemente aggiornate dalla European LeukemiaNet sia in termini di diagnostica moderna che per quanto riguarda la valutazione della risposta e lo studio della malattia minima residua.
    Oltre alle terapie convenzionali, saranno discussi sia i nuovi farmaci target recentemente approvati nonché le terapie in fase di sperimentazione.

  • Programma dell'attività formativa

    • Introduzione – F. Ferrara
    • La nuova classificazione WHO e la diagnostica avanzata delle LAM – M.T. Voso
    • La terapia convenzionale e i nuovi farmaci – A. Venditti
    • La valutazione della risposta – A. Venditti, M.T. Voso
    • La fitness del paziente con LAM – G. Rossi
    • La malattia recidivata/refrattaria – F. Ferrara
    • Conclusioni – F. Ferrara

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Verifica Apprendimento Partecipanti

    Questionario a risposta multipla e a doppia randomizzazione. Si effettua online con l'obbligo di rispondere correttamente ad almeno il 75 percento delle domande per il suo superamento. È prevista la possibilità di ripetizione in caso di esito negativo