ENTER
  • Aspetti organizzativi, elementi di governo e controllo e Project Management in sanità

    Per realizzare l’innovazione nelle organizzazioni sanitarie bisogna attuare nuove modalità operative e il Project Management è una di queste proprio perché è in grado di orientare il comportamento degli attori interni ed esterni alla Azienda coinvolti nella realizzazione dei servizi di tutela della salute, accrescerne il valore intrinseco e aumentare il senso di appartenenza all’Azienda.
    Tutti questi elementi saranno sempre più necessari per migliorare stabilmente la produzione e l’erogazione di servizi sanitari rivolti “alla persona”.
    Chi lavora nel mondo della sanità e conosce le logiche organizzative delle strutture sanitarie capirà subito perché il Project Management è la soluzione ai molti problemi che quotidianamente “colpiscono” chi ha funzioni direttive e responsabilità di programmazione, gestione e controllo. Ma in quali aree delle nostre organizzazioni possiamo applicare questo strumento di innovazione gestionale?
    Proviamo ad individuarne alcune che sono da sempre particolarmente critiche ovvero “sensibili” come il sistema di budget, il sistema degli indicatori di performance, la gestione “comunicativa” delle crisi e in questi casi capire come la conoscenza e l’uso delle “regole di funzionamento” del Project Management possono aiutare a migliorare la performance complessiva della nostra Azienda.
    Ovviamente questo richiede che si esca dalla realtà attuale ovvero quella di un Project Management “uomodipendente”, in cui si crea la funzione e si ottengono risultati solo se, casualmente, troviamo chi è in grado di fare il Project Manager aziendale, per entrare in una nuova era ovvero quella in cui, grazie a specifici corsi di formazione e certificazione, si portano nelle organizzazioni sanitarie persone esperte in Project Management e quindi capaci di orientare e motivare verso il raggiungimento degli obiettivi aziendali, l’aumento della produzione di valore, ovvero “l’uso adeguato delle risorse dedicate dalla collettività alla sanità secondo criteri di appropriatezza ed efficienza per fornire servizi di elevata qualità garantendo ai cittadini l’accesso e l’equità”, la gestione degli asset intangibili e, in particolare, il capitale umano e la comunicazione aziendale.

  • Programma dell’attività formativa

    Modulo 1. Il Project Management in sanità: idee e azioni
    1.1 Introduzione del Project Management nel mondo della sanità: cosa e perché?
    1.2 Il Project Management come strumento di innovazione nelle organizzazioni sanitarie
    1.3 Elementi di conoscenza di base del Project Management
    1.4 Soggetti coinvolti nella conoscenza e nell’uso del Project Management nelle organizzazioni sanitarie

    Modulo 2. Le crisi in sanità e le strategie della loro gestione
    2.1. Crisi e comunicazione in sanità
    2.2. Motivi di crisi latenti ed esplicite
    2.3. Sistema di gestione della crisi
    2.4. Soggetti coinvolti e loro specifica formazione preventiva

    Modulo 3. Il sistema di budget nelle aziende sanitarie

    3.1. Salute e sanità, professionisti e manager
    3.2. Gestione delle organizzazioni sanitarie e ottimizzazioni dell’uso delle risorse umane, materiali e finanziarie dal punto di vista clinico e gestionale
    3.3. Assetto organizzativo, indicatori, sistema di controllo di gestione, di budgeting e metodi di monitoraggio di malattie e patologie diverse
    3.4. Soggetti coinvolti, azioni e reazioni, effetti positivi e negativi della negoziazione

    Modulo 4. Indicatori del sistema sanitario nazionale e di quelli regionali
    4.1 Modelli di sistema sanitario e loro caratteristiche
    4.2 Analisi delle attività e confronto delle diverse realtà
    4.3 Tipologia degli indicatori e loro uso corretto e integrato per la clinica e per la gestione delle organizzazioni sanitarie
    4.4 Soggetti coinvolti nella formazione all’uso corretto degli indicatori clinici e gestionali

  • Obiettivo formativo nazionale

    Management sistema salute. Innovazione gestionale e sperimentazione di modelli organizzativi e gestionali

  • Verifica Apprendimento Partecipanti

    Questionario a risposta multipla e a doppia randomizzazione. Si effettua online con l'obbligo di rispondere correttamente ad almeno il 75 percento delle domande per il suo superamento. È prevista la possibilità di ripetizione in caso di esito negativo