ENTER
  • Corso di Ecografia in Reumatologia

    L’ecografia muscoloscheletrica si è rivelata una metodica capace di forni­re un supporto fondamentale all’attività del reumatologo nel campo della diagnosi, del monitoraggio della terapia e del trattamento loco regionale in pazienti con artrite reumatoide, artrite psoriasica, artropatie da micro­cristalli e artrosi. Le potenzialità diagnostiche dell’ecografia sono ormai confermate da numerosi contributi nella letteratura scientifica interna­zionale. I limiti principali alla diffusione dell’ecografia fra i reumatologi sono di natura tecnica ed interpretativa e legati ad una standardizzazione talvolta problematica in assenza di criteri codificati specie in merito alla caratterizzazione dei percorsi formativi.
    Il corso di ecografia organizzato dalla Clinica Reumatologica dell'Uni­versità Politecnica delle Marche ha come obiettivo principale quello di fornire le conoscenze fondamentali di semeiotica ecografica dell’appa­rato locomotore in pazienti affetti dalle principali malattie e sindromi di interesse reumatologico.
    Utilizzando una piattaforma multimediale, che consentirà la diretta inte­razione tra docenti e discenti, e la fruizione di una ampia galleria di im­magini ecografiche, si potrà favorire la standardizzazione delle tecniche di acquisizione e dei criteri di descrizione e interpretazione dei principali rilievi ecografici riscontrabili nella pratica clinica reumatologica.

  • Programma dell’attività formativa

    MARTEDÌ, 1 DICEMBRE 2020

    13.50 Registrazione dei partecipanti on-line
    14.00 Introduzione ed esposizione del programma formativo - Walter Grassi, Emilio Filippucci
    14.10 Analisi delle immagini: basi metodologiche - Walter Grassi

    I SESSIONE - LA SEMEIOTICA ECOGRAFICA DELLE PRINCIPALI MALATTIE REUMATICHE

    15.00 La semeiotica ecografica della artrite reumatoide - Emilio Filippucci
    15.30 La semeiotica ecografica della gotta - Walter Grassi
    16.00 La semeiotica ecografica della artrite psoriasica - Gianluca Smerilli
    16.30 La semeiotica ecografica della condrocalcinosi e della artrosi - Edoardo Cipolletta
    17.00 La terapia loco-regionale eco-guidata - Andrea Di Matteo
    17.30 Quiz ecografici - Edoardo Cipolletta, Andrea Di Matteo, Emilio Filippucci, Walter Grassi, Gianluca Smerilli

    18.00 Chiusura dei lavori

    MERCOLEDÌ, 2 DICEMBRE 2020

    II SESSIONE  - L’ECOGRAFIA IN REUMATOLOGIA: ELEMENTI DI TECNICA DI ESECUZIONE DELL’ESAME

    14.00 L’impatto dell’ecografia nella pratica clinica reumatologica - Walter Grassi
    14.30 Ecografia muscoloscheletrica: “knowbology” - Edoardo Cipolletta
    14.50 Ecografia muscoloscheletrica: tecnica di esecuzione - Edoardo Cipolletta
    15.10 Artefatti - Gianluca Smerilli
    15.30 Refertazione delle immagini ecografiche - Gianluca Smerilli
    15.50 Sindromi dolorose distrettuali - Andrea Di Matteo
    16.20 Sindrome del tunnel carpale - Emilio Filippucci
    16.50 Presentazione di casi clinici e refertazione di immagini ecografiche - Edoardo Cipolletta, Andrea Di Matteo, Emilio Filippucci, Walter Grassi, Gianluca Smerilli

    18.00 Fine lavori


  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare l'attività di formazione e ottenere i relativi crediti ECM, occorre soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere ad una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare al webinar live per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente);
    3. Compilare on-line la scheda di valutazione dell’evento che viene resa disponibile al termine del webinar live entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è svolta l'attività formativa;
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è svolta l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione e, per gli aventi diritto, l'attestato con i crediti ECM.

    Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'evento digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento a tutti gli utenti con una presenza non inferiore al 75% della durata di ogni singola sessione costituente l'evento digitale. Questa stessa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.

    Per poter ottenere i relativi crediti ECM è necessaria, inoltre, una presenza non inferiore al 90% della durata complessiva dell'evento digitale.

    Esempio

    Nel caso di un evento digitale costituito da due webinar da 2 ore, per poter compilare la scheda di valutazione dell'evento digitale, svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento, e scaricare l'attestato di partecipazione è sufficiente che l'utente sia presente per almeno il 75% di ciascuna webinar, ovvero per almeno 1,5 ore di ciascun webinar.

    Questa condizione è necessaria, ma non sufficiente per poter conseguire i crediti ECM. Per poter conseguire i crediti ECM, oltre alle altre condizioni applicabili, l'utente deve essere presente per almeno il 90% delle 4 ore di durata complessiva dell'evento digitale, ovvero per almeno 3 ore e 36 minuti nell'arco delle due sessioni.