ENTER
  • Check-point inhibitors and the others

    L’immunoterapia dei tumori solidi ha mostrato ormai definitivamente di avere un ruolo nel controllo dei tumori solidi, ma ci ha fatto anche intravedere le sue immense potenzialità.
    Oggi sappiamo che quanto si ottiene con l’immunoterapia, e non è poco, è superabile combinandola con le terapie oncologiche convenzionali. 
    Esistono già evidenze a supporto delle terapie combinate in molti tumori solidi, come i tumori del polmone, i tumori della testa e collo, i tumori del rene.
    Sappiamo che le terapie convenzionali possono interagire con il sistema immunologico ottenendo effetti positivi nel microambiente tumorale. Effetti che andiamo riscoprendo e che possono aiutarci a raggiungere una sinergia ottimale con l’immunoterapia.
    L’obiettivo del corso è di riunire molti esperti italiani che già stanno approfondendo queste tematiche, al fine di condividere e diffondere le loro conoscenze fra di loro e con i partecipanti, ed accelerare il processo di sviluppo di nuove ipotesi di combinazione.
    Si potranno così porre le basi per nuovi studi che potranno portare a ulteriori importanti miglioramenti nel trattamento dei tumori umani.

  • Programma dell’attività formativa

    13.30 Registrazione dei partecipanti on-line

    14.00 Introduzione e apertura dei lavori
    Marco Danova, Marco Merlano, Paolo Pronzato

    I SESSIONE: CONCETTI GENERALI
    Moderatore: Marco Danova

    LETTURA
    14.05 Gli effetti delle terapie convenzionali sul sistema immunitario
    (15' relazione + 5' discussione)
    Marco Merlano

    LETTURA
    14.25 Possibili meccanismi di sinergia fra chemioterapia e immunoterapia
    (15' relazione + 5' discussione)
    Licia Rivoltini

    LETTURA
    14.45 Possibili meccanismi di sinergia fra target therapy e immunoterapia
    (15' relazione + 5' discussione)
    Marianna Nuti

    II SESSIONE: LA CT
    Moderatore: Marco Merlano

    15.05 Associazione di CT e immunoterapia, dove siamo? Analisi critica del presente
    (15' relazione + 5' discussione)
    Francesco Grossi

    15.25 I nuovi agenti immunoterapici sono tutti uguali nei confronti della possibile associazione con la CT?
    (15' relazione + 5' discussione)

    Anna Maria Di Giacomo

    15.45 I chemioterapici convenzionali sono tutti uguali nei confronti della possibile associazione con l’immunoterapia?
    (15' relazione + 5' discussione)
    Marco Danova

    III SESSIONE: LE TARGET THERAPIES
    Moderatore: Paolo Pronzato

    16.05 L’associazione di immunoterapia e agenti target, dove siamo? Analisi critica del presente
    (15' relazione + 5' discussione)
    Giuseppe Curigliano

    16.25 Associazione di terapie antiangiogenetiche e immunoterapia, dove siamo? Analisi critica del presente
    (15' relazione + 5' discussione)
    Lucio Buffoni

    16.45 Conclusioni e take home messages

    17.00 Chiusura dei lavori

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare l'attività di formazione e ottenere i relativi crediti ECM, occorre soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere ad una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare al webinar live per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente);
    3. Compilare on-line la scheda di valutazione dell’evento che viene resa disponibile al termine del webinar live entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è svolta l'attività formativa;
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è svolta l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione e, per gli aventi diritto, l'attestato con i crediti ECM.

    Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'evento digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento a tutti gli utenti con una presenza non inferiore al 75% della durata di ogni singola sessione costituente l'evento digitale. Questa stessa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.

    Per poter ottenere i relativi crediti ECM è necessaria, inoltre, una presenza non inferiore al 90% della durata complessiva dell'evento digitale.

    Esempio

    Nel caso di un evento digitale costituito da due webinar da 2 ore, per poter compilare la scheda di valutazione dell'evento digitale, svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento, e scaricare l'attestato di partecipazione è sufficiente che l'utente sia presente per almeno il 75% di ciascuna webinar, ovvero per almeno 1,5 ore di ciascun webinar.

    Questa condizione è necessaria, ma non sufficiente per poter conseguire i crediti ECM. Per poter conseguire i crediti ECM, oltre alle altre condizioni applicabili, l'utente deve essere presente per almeno il 90% delle 4 ore di durata complessiva dell'evento digitale, ovvero per almeno 3 ore e 36 minuti nell'arco delle due sessioni.