ENTER
  • SPECIAL BREAST 2020. Annual meeting on HR+/HER2- metastatic breast cancer

    Breast cancer represents the female cancer with the highest incidence.
    The cure rate is very high thanks to the possibility of applying very active drugs at an early stage; but a part of the patients undergoes metastasization and needs therapies to control the advanced stage of the disease.
    Among the newest drugs, CDK 4/6 inhibitors have particular relevance for HR+/HER2- breast cancer. These latest generation inhibitors have demonstrated their important antitumor activity in several randomized phase III clinical trials conducted in metastatic breast cancer.
    The use of these new therapeutic resources (also in relation to costs, toxicity profiles and patient preferences) will be the main object of the program, starting from practical clinical situations.
    In fact, it must be taken into account that many recently registered drugs are completely new in terms of mechanism of action and clinical impact. In order to fully exploit their potential, it is therefore very important that Medical Oncologists investigate the results of clinical studies to understand (both for the general results and for the many subgroup and biomolecular analysis) their correct positioning and optimal management.
    All this happens in a deeply innovated context from an organizational point of view: multidisciplinary groups, oncological networks, palliative care teams represent new important elements potentially able to guarantee access and sustainability.
    The new organization also allows to face the fact that cancer patients in general and patients with HR+/HER2- breast cancer in particular, present disease pathways relatable to chronicity at least in terms of care needs. In particular, these patients have greatly increased in the last years due to the prolonged survival obtained thanks to the different management of anticancer therapies (often oral or home therapies with new and particular toxicities).

  • Programma dell’attività formativa

    Monday, November 16th 

    14.30 Participants on-line registration 

    15.00 Introduction
    Pier Franco Conte, Sabino De Placido, Paolo Pronzato 

    15.10 Session I - MBC HR+/HER2- CARE PATHWAYS 
    Chairmen: Francesco Cognetti, Valentina Guarneri 

    15.25 Assistential needs: from the most recent anti-tumor approved drugs to integrated care
    Paolo Pronzato 
    15.40 Pathology framework, therapeutic strategies and positioning of choices
    Carmen Criscitiello 
    15.55 Treatment tolerability as basis to choose the therapeutic pathway
    Laura Biganzoli 
    16.10 Q&A 

    Session II - MULTIDISCIPLINARY FACE TO FACE HR+/HER2- ADVANCED BREAST CANCER PATIENT MANAGEMENT: TREATMENT WITH CDK 4/6 INHIBITORS 
    Chairmen: Grazia Arpino, Paolo Marchetti 

    16.30 Team 1 - Mario Giuliano (oncologist), Nicola Maurea (cardiologist) 
    17.00 Team 2 - Alessandra Fabi (oncologist), Agnese Barnabei (endocrinologist) 
    17.30 Team 3 - Claudio Zamagni (oncologist), Marco Montagnani (gastroenterologist) 

    18.00 Final conclusions

    Tuesday, November 17th 

    15.00 Lecture 
    Real world outcomes with CDK 4/6 inhibitor treatments for mBC HR+/HER2-
    Adam Brufsky 
    Chairman: Alessandra Gennari

    Session III - ROUND TABLE ON SELECTED TOPICS 
    Chairmen: Giuseppe Curigliano, Sabino De Placido 

    15.30 Treating the “disease” vs treating the “patient”
    Lucia Del Mastro 
    15.50 Chemotherapy and mono-hormonotherapy for metastatic breast cancer HR+/HER2-: still a role?
    Chris Twelves 
    16.10 Biomarkers in metastatic breast cancer
    Miguel Martin 
    16.30 Therapy endpoints: pivotal trials interpretation
    Fabio Puglisi 
    16.50 Q&A 

    17.10 Take home messages
    Pier Franco Conte, Sabino De Placido, Paolo Pronzato 

    17.20 Closure of the webinar

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare l'attività di formazione e ottenere i relativi crediti ECM, occorre soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere ad una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare al webinar live per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente);
    3. Compilare on-line la scheda di valutazione dell’evento che viene resa disponibile al termine del webinar live entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è svolta l'attività formativa;
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è svolta l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione e, per gli aventi diritto, l'attestato con i crediti ECM.

    Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'evento digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento a tutti gli utenti con una presenza non inferiore al 75% della durata di ogni singola sessione costituente l'evento digitale. Questa stessa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.

    Per poter ottenere i relativi crediti ECM è necessaria, inoltre, una presenza non inferiore al 90% della durata complessiva dell'evento digitale.

    Esempio

    Nel caso di un evento digitale costituito da due webinar da 2 ore, per poter compilare la scheda di valutazione dell'evento digitale, svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento, e scaricare l'attestato di partecipazione è sufficiente che l'utente sia presente per almeno il 75% di ciascuna webinar, ovvero per almeno 1,5 ore di ciascun webinar.

    Questa condizione è necessaria, ma non sufficiente per poter conseguire i crediti ECM. Per poter conseguire i crediti ECM, oltre alle altre condizioni applicabili, l'utente deve essere presente per almeno il 90% delle 4 ore di durata complessiva dell'evento digitale, ovvero per almeno 3 ore e 36 minuti nell'arco delle due sessioni.