ENTER
  • La medicina di precisione: dalla teoria alla pratica clinica

    La sempre maggiore disponibilità di farmaci a bersaglio molecolare e di tecnologie per la profilazione genetica dei tumori sta cambiando in maniera radicale l’approccio diagnostico e terapeutico al paziente oncologico.
    Tuttavia, la applicazione nella pratica clinica della Medicina di Precisione richiede una evoluzione organizzativa e culturale della oncologia italiana. Quando effettuare un test multigenico in un paziente? Quale test effettuare?
    Come interpretare i complessi risultati di test multigenici? È necessario ripetere il test in un paziente pre-trattato?
    Questi sono solo alcuni dei quesiti che l’oncologo medico dovrà affrontare nella sua pratica clinica quotidiana e ai quali si potrà dare una risposta solo incrementando l’approccio multidisciplinare al paziente oncologico.
    In questo ambito, la costituzione di Molecular Tumor Board, che vedano la partecipazione di oncologi e patologi molecolari, risulta indispensabile per la realizzazione della Medicina di Precisione nel contesto della pratica clinica.

  • Programma dell’attività formativa

    Introduzione
    Introduzione, N. Normanno

    Sezione generale
    Cos’è la Medicina di Precisione, N. Normanno
    Come si approccia la Medicina di Precisione, A. Sobrero

    Sezione pratica: casi clinici discussi dal TMB (Molecular Tumor Board)
    Caso clinico 1: carcinoma del polmone, E. Bria, N. Normanno, A. Sobrero
    Caso clinico 2: colangiocarcinoma, D. Melisi, N. Normanno, A. Sobrero
    Caso clinico 3: carcinoma del colon, F. Fraggetta, F. Loupakis, N. Normanno, A. Sobrero

    Conclusioni
    Conclusioni, A. Sobrero

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Verifica Apprendimento Partecipanti

    Questionario a risposta multipla e a doppia randomizzazione. Si effettua online con l'obbligo di rispondere correttamente ad almeno il 75 percento delle domande per il suo superamento. È prevista la possibilità di ripetizione in caso di esito negativo