ENTER
  • Update nella gestione del paziente anziano con leucemia mieloide acuta

    Negli ultimi anni il panorama terapeutico della LMA si è arricchito di una serie di nuove opzioni, molte delle quali potenzialmente utili anche nel paziente anziano, nel quale la scelta del trattamento migliore dipende sempre da un delicato compromesso fra potenziale efficacia e tollerabilità.
    Per questo si sono moltiplicati gli studi volti a definire criteri oggettivi che, oltre all’età anagrafica, potessero aiutare nella definizione della “fitness” del paziente. In particolare i criteri SIE/SIES/GITMO pubblicati nel 2013 hanno avuto il merito di collegare alcuni semplici parametri clinici alla fitness del paziente rispettivamente alla chemioterapia intensiva, alla terapia non intensiva con ipometilanti o alla semplice terapia di supporto. La Rete Ematologica Lombarda ha avuto il merito di validare tali criteri per l’uso clinico.
    Con l’introduzione di modalità terapeutiche ulteriori rispetto a quelle allora disponibili, quali le combinazioni fra ipometilanti e farmaci “target” o l’utilizzo di farmaci “target” in monoterapia si sente l’esigenza di valutarne l’applicabilità in termini di efficacia e di tollerabilità al paziente anziano.
    Il webinar è stato quindi organizzato con l’obiettivo di riunire gli ematologi lombardi attorno a queste tematiche per discuterne gli aspetti innovativi e le possibili evoluzioni future.

  • Programma dell’attività formativa

    Mercoledì, 30 giugno

    14.00 - Apertura dei lavori e presentazione dell’incontro (Roberto Cairoli, Giuseppe Rossi)

    14.10 - Overview sugli studi clinici con nuovi farmaci nella LMA (Leucemia Mieloide Acuta) dell’anziano (Matteo Della Porta)

    14.30 - Gli ipometilanti: prospettive di utilizzo in monoterapia e in combinazione (Chiara Cattaneo)

    14.50 - I criteri di fitness del paziente con LMA (Leucemia Mieloide Acuta) devono essere aggiornati? (Alfredo Molteni)

    15.30 - Discussione su studi clinici con nuovi farmaci nella LMA (Leucemia Mieloide Acuta) dell’anziano, gli ipometilanti e i criteri di fitness del paziente

    15.00 - WORKING GROUPS
    La fitness del paziente candidato alle nuove opzioni terapeutiche. Quali criteri utilizzare per:

    GRUPPO 1: Ipometilanti e farmaci “target” in combinazione
    Claudia Basilico, Massimo Bernardi, Erika Borlenghi, Marco Frigeni, Valentina Mancini, Marianna Rossi

    GRUPPO 2: Ipometilanti o farmaci target in monoterapia
    Nicola Fracchiolla, Monica Fumagalli, Federico Lussana, Elisabetta Todisco, Mauro Turrini, Patrizia Zappasodi

    16.00 - Restituzione gruppo di lavoro 1
    (1 rappresentante scelto)

    16.10 - Restituzione gruppo di lavoro 2
    (1 rappresentante scelto)

    16.20 - Considerazioni conclusive (Roberto Cairoli, Giuseppe Rossi)

    16.30 - Fine dei lavori

    [Scarica il programma]

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente);
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento*, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa;
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso, indipendentemente dall’esito del test di verifica dell’apprendimento, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione. Coloro che hanno superato con successo il test di verifica dell’apprendimento potranno scaricare l'attestato con i crediti ECM.

    *Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'Evento Digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento ai soli utenti con una presenza non inferiore al 75% della durata prevista di ogni singola sessione costituente l'evento. Questa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.

    Per esempio, se un Evento Digitale è costituito da due Webinar da 2 ore, l’utente deve maturare una presenza uguale o superiore al 75% in ciascuno dei due Webinar. Essere presenti al 50% del primo Webinar e al 100% del secondo Webinar non è sufficiente.