ENTER
  • Diagnosi differenziale della polmonite interstiziale non infettiva da target therapies

    La polmonite interstiziale non infettiva secondaria a farmaco (Drug-lnduced Interstitial Lung Disease, DIILD) è una malattia polmonare con interessamento dei tessuti interstiziali del polmone che può verificarsi come conseguenza dell'esposizione a numerosi farmaci; in ambito tumorale risulta essere una condizione di difficile identificazione e trattamento. In questa patologia è necessaria una strumentazione diagnostica avanzata e il coinvolgimento di più figure professionali.
    La scarsa disponibilità di pubblicazioni scientifiche e linee guida dedicate alla DIILD nel paziente oncologico obbliga la classe medica ad agire senza un approccio diagnostico-terapeutico strutturato e validato.
    Obiettivo del progetto è quindi quello di fornire strumenti utili all’identificazione dei fattori di rischio per lo sviluppo di DIILD associato alle terapie antitumorali e di un idoneo percorso diagnostico-terapeutico specifico per i pazienti oncologici con DIILD di ogni grado.

  • Programma dell’attività formativa

    Venerdì, 24 settembre 2021

    14.30 - Introduzione e obiettivi didattici (Pierfranco Conte, Luca Richeldi)

    LETTURA
    14.40 - Farmaci a bersaglio molecolare e possibile correlazione con polmonite interstiziale non infettiva (meccanismo d’azione, definizione, epidemiologia, fattori di rischio) (Romano Danesi) 

    15.00 - Discussione

    SESSIONE I
    Elementi di valutazione per la diagnosi precoce differenziale
    Moderatori: Pierfranco Conte, Luca Richeldi

    15.10 - Valutazioni clinico-pneumologiche (Paolo Tarsia) 

    15.25 - Valutazioni clinico-radiologiche (Fabio Sandomenico)

    15.40 - Diagnosi differenziale ed esempi pratici (Annamaria Catellan)

    15.55 - Discussione

    SESSIONE II
    Classificazione per gradi, manifestazioni clinico-radiologiche, diagnosi e trattamento
    Moderatori: Salvatore Siena, Paolo Tarsia

    16.10 - Grado 1: Esempi pratici e algoritmo (Giorgio Patelli, Annamaria Catellan/Paolo Tarsia, Angelo Vanzulli)

    16.30 - Grado 2: Esempi pratici e algoritmo (Michelino De Laurentiis, Paolo Tarsia, Angelo Vanzulli)

    16.50 - Grado 3: Esempi pratici e algoritmo (Giorgio Patelli, Paolo Tarsia, Fabio Sandomenico)

    17.10 - Grado 4: Esempi pratici e algoritmo (Valentina Guarneri, Annamaria Catellan/Paolo Tarsia, Angelo Vanzulli)

    17.30 - Conclusioni e take home messages (Salvatore Siena, Paolo Tarsia)

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 24/09/2021.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente).
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento*, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso, indipendentemente dall’esito del test di verifica dell’apprendimento, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione. Coloro che hanno superato con successo il test di verifica dell’apprendimento potranno scaricare l'attestato con i crediti ECM.


    *Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'Evento Digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento ai soli utenti con una presenza non inferiore al 75% della durata prevista di ogni singola sessione costituente l'evento. Questa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.

    Per esempio, se un Evento Digitale è costituito da due Webinar da 2 ore, l’utente deve maturare una presenza uguale o superiore al 75% in ciascuno dei due Webinar. Essere presenti al 50% del primo Webinar e al 100% del secondo Webinar non è sufficiente.