• Innovazione, conferme e pratica clinica nel trattamento del tumore del rene e dell'urotelio

    Il trattamento dei tumori del rene e delle vie urinarie è in continua e rapida evoluzione grazie all’avvento di nuovi farmaci e di nuove strategie terapeutiche. 
    Per i tumori del rene l’introduzione dell’immunoterapia nel trattamento di prima linea, sia da sola che in combinazione con farmaci antiangiogenici, ha rappresentato una svolta importante nel controllo della malattia che si è tradotta in un significativo incremento della sopravvivenza mediana. 
    Nei tumori uroteliali l’immunoterapia ha significativamente incrementato la sopravvivenza dopo il trattamento con platino e nuovi studi stanno comprendendo la migliore posizione nella sequenza terapeutica. Tale scenario tenderà ad arricchirsi nel prossimo futuro con l’introduzione di farmaci innovativi come anticorpi coniugati contro specifici bersagli cellulari o inibitori di protein-chinasi centrali nel processo di crescita cellulare con l’obiettivo di aumentare sia la sopravvivenza che la qualità di vita dei pazienti.

  • Programma dell’attività formativa

    Venerdì, 22 ottobre

    13.00 - Benvenuto e introduzione ai lavori (Camillo Porta)

    Cosa aspettarsi dalle combinazioni nel trattamento del mRCC (Camillo Porta)

    La gestione della safety nel mRCC dagli studi alla pratica clinica (Roberto Iacovelli)

    Opzioni attuali e prospettive future nel carcinoma uroteliale (Andrea Necchi)

    Discussione
    Modera: Roberto Iacovelli

    14.00 - Take home messages (Andrea Necchi)

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 22/10/2021.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente).
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento*, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso, indipendentemente dall’esito del test di verifica dell’apprendimento, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione. Coloro che hanno superato con successo il test di verifica dell’apprendimento potranno scaricare l'attestato con i crediti ECM.

    Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'Evento Digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento ai soli utenti con una presenza non inferiore al 75% della durata prevista di ogni singola sessione costituente l'evento. Questa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.

    Per esempio, se un Evento Digitale è costituito da due Webinar da 2 ore, l’utente deve maturare una presenza uguale o superiore al 75% in ciascuno dei due Webinar. Essere presenti al 50% del primo Webinar e al 100% del secondo Webinar non è sufficiente.