• i-Lungscapes – NSCLC: la gestione clinica del paziente in trattamento con immunoterapia

    Il trattamento del tumore polmonare non a piccole cellule ha subito una radicale trasformazione in questi ultimi 5 anni grazie alla migliore conoscenza degli aspetti biomolecolari della malattia. Per questa ragione, dopo decenni di decisioni prese sulla base dell’istologia descrittiva, si è arrivati a suddividere questa patologia in tante differenti malattie da cui discendono strategie terapeutiche profondamente differenti. Da ultimo l’immunoterapia con inibitori del check-point immunitario che ha completamente stravolto il paradigma terapeutico: dalle strategie neo-adiuvanti, alla terapia di prima linea e successive, è assai probabile che ogni paziente con caratteristiche adeguate possa ricevere questa tipologia di agenti. La promessa dell’immunoterapia attualmente concepita è quello di incrementare la curabilità di questa patologia oltre che determinare una reale cronicizzazione.
    Gli obiettivi di questa FAD sono volti a dare informazioni sul cambiamento di questo paradigma terapeutico, svelando quelle che sono le strategie più moderne e che permettono di raggiungere i migliori risultati clinici.
    Verranno anche implementate le informazioni riguardanti gli ultimi dati scientifici riportati dai più recenti convegni internazionali al fine di far comprendere quanto ancora vi è da potenziare nell’immediato futuro.

  • Programma dell’attività formativa

    • Continuum terapeutico nel NSCLC (Danilo Rocco)
    • Applicabilità degli studi clinici e real world evidence (Andrea Camerini)
    • Da Chicago a Monaco passando da Toronto (Diego Cortinovis)
    • Efficacia del trattamento del NSCLC con immunoterapia - Situazioni cliniche commentate (Diego Cortinovis)
    • Sicurezza e tollerabilità del trattamento del NSCLC - Situazioni cliniche commentate (Diego Cortinovis)
    • Il trattamento del NSCLC con immunoterapia: popolazioni speciali - Situazioni cliniche commentate (Diego Cortinovis)

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, specializzazione e attività ultraspecialistica

  • Verifica Apprendimento Partecipanti

    Questionario a risposta multipla e a doppia randomizzazione. Si effettua online con l'obbligo di rispondere correttamente ad almeno il 75 percento delle domande per il suo superamento. È prevista la possibilità di ripetizione in caso di esito negativo