ENTER
  • COMUNICARE LA VITA. L’immunoterapia nel trattamento del carcinoma del colon-retto - Corso Residenziale

    Nel setting di malattia colorettale metastatica il primo snodo decisionale non può prescindere dall’analisi dello stato microsatellitare poiché la presenza di instabilità microsatellitare (dMMR o MSI-high) ha implicazioni che cambiano radicalmente le opzioni terapeutiche e la prognosi del paziente sia a breve che a lungo termine.
    Questo corso ha come focus l’approfondimento delle tecniche di analisi molecolare, l’interpretazione dei risultati e gli scenari oncologici clinico-terapeutici che ne derivano. Data l’entità dei cambiamenti generati da questi nuovi avanzamenti è anche prevista una parte iniziale sul come interpretare i risultati dei trials clinici.

  • Modalità di partecipazione

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

    Per l’accesso agli spazi congressuali, AccMed raccomanda di attenersi alle seguenti norme di sicurezza:

    • non accedere agli spazi congressuali con temperatura corporea superiore a 37.5
    • mantenere la distanza interpersonale
    • indossare la mascherina FFP2 coprendo naso e bocca per tutta la durata dei lavori
    • disinfettare frequentemente le mani con appositi gel idroalcolici

    Potete trovare ulteriori dettagli relativi allo svolgimento dell’evento residenziale e alle relative misure di sicurezza qui: https://fad.accmed.org/sicurezza.

  • Programma dell’attività formativa

    Lunedì, 13 giugno

    9.30 - Registrazione dei partecipanti

    10.00 - Introduzione (emozione vs. dati)
    Alberto Sobrero
     
    10.15 - LETTURA
    Il senso di un profondo cambiamento (Alberto Sobrero)
    10.35 - Discussione

    10.45 - MSI/dMMR come fattore prognostico e predittivo nel carcinoma del colon adiuvante e avanzato (Nicola Normanno)
    11.00 - Discussione

    11.10 - Posso fidarmi del test dMMR/MSI che leggo in questo reperto? (Matteo Fassan)
    11.25 - Discussione

    11.35 - CRC: linee avanzate di trattamento (Lisa Salvatore)
    11.50 - Discussione

    12.00 - CRC: la prima linea di trattamento (Sara Lonardi)
    12.15 - Discussione

    12.25 - I check-point inhibitors negli MSS (Chiara Cremolini)

    12.40 - Discussione

    13.00 - Pausa pranzo

    13.40 - La resistenza ai check-point inhibitors (Andrea Sartore-Bianchi)
    14.00 - Discussione

    14.10 - I check-point inhibitors nella terapia medica del carcinoma del retto (Alessandro Pastorino)
    14.25 - Discussione

    14.35 - La resistenza delle autorità regolatorie di fronte a un’evidenza schiacciante (Carmine Pinto)
    14.50 - Discussione

    15.00 - Tavola rotonda: discussione guidata su situazioni complesse
    Moderatori: Alessandro Pastorino, Lisa Salvatore
    Partecipanti: Chiara Cremolini, Matteo Fassan, Sara Lonardi, Nicola Normanno, Carmine Pinto, Andrea Sartore-Bianchi, Alberto Sobrero
     
    16.20 - Considerazioni conclusive (Alberto Sobrero)

    16.40 - Chiusura dei lavori

    [Scarica il programma]

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 06/06/2022.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento;
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa;
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.