• La relazione con le pazienti: strumenti per comunicare più efficacemente

    La comunicazione con il paziente deve essere considerato a tutti gli effetti un momento di cura, infatti studi di letteratura hanno dimostrato come una comunicazione efficace permetta al paziente di reagire meglio alla malattia, di essere più aderente alle terapie e faccia diminuire il numero dei contenziosi medico legali.
    L'obiettivo è dare ai partecipanti alcuni strumenti pratici per migliorare l'ascolto attivo ed essere più efficaci nel trasferire alle pazienti, in maniera professionale, una comunicazione umana ed empatica nei vari momenti del loro percorso: comunicare la diagnosi, comprendere i loro bisogni, supportarle nella gestione delle loro paure, costruire la relazione di fiducia e l'alleanza terapeutica, pianificare con un processo condiviso la gestione della terapia. In questo percorso i familiari ricoprono un ruolo determinante.
    L’evento si articola tra momenti di teoria e momenti pratica, con esercizi, simulazioni e interazione.
    Al termine del corso, il discente sarà in grado di utilizzare le strategie e gli strumenti base fondamentali per una efficace comunicazione medico paziente. 

    La comunicazione avviene quando, oltre al messaggio, passa anche un supplemento di anima.
    (Henri Bergson)

  • Modalità di partecipazione

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

    Per l’accesso agli spazi congressuali, AccMed raccomanda di attenersi alle seguenti norme di sicurezza:

    • non accedere agli spazi congressuali con temperatura corporea superiore a 37.5
    • mantenere la distanza interpersonale
    • indossare la mascherina FFP2 coprendo naso e bocca per tutta la durata dei lavori
    • disinfettare frequentemente le mani con appositi gel idroalcolici

    Potete trovare ulteriori dettagli relativi allo svolgimento dell’evento residenziale e alle relative misure di sicurezza qui: https://fad.accmed.org/sicurezza.

  • Programma dell’attività formativa

    14.30

    Registrazione dei partecipanti

    15.00

    Introduzione

    Vanda Salutari
    15.30

    La comunicazione come relazione
    - Cosa vuol dire comunicare
    - Principi ed elementi fondamentali della comunicazione

    Emanuela Mazza
    16.30

    Esercitazioni pratiche con situazioni cliniche: paziente con recidiva platino sensibile BRCA mutata

    Emanuela Mazza, Maria Cristina Petrella, Veronica Rega
    19.30

    Chiusura dei lavori

    9.00

    Comunicazione e alleanza terapeutica
    - I livelli e i canali di comunicazione
    - Il modello Internazionale di intervista medica Calgary-Cambridge

    Emanuela Mazza
    10.00

    Esercitazioni pratiche con situazioni cliniche: paziente con recidiva platino sensibile BRCA non mutata

    Emanuela Mazza, Veronica Rega, Giuseppa Scandurra
    13.00

    Conclusioni

    Emanuela Mazza, Vanda Salutari
    13.15

    Chiusura dei lavori


  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 21/09/2022.

  • Obiettivo formativo nazionale

    La comunicazione efficace interna, esterna, con paziente. La privacy ed il consenso informato

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento;
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa;
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.