ENTER
  • Terapie personalizzate nelle neoplasie mieloidi. VII Edizione

    Le neoplasie mieloidi (neoplasie mieloproliferative, sindromi mielodisplastiche, leucemie mieloide acute) sono un gruppo di malattie clonali della cellula staminale emopoietica che produce granulociti, globuli rossi e piastrine. Queste patologie hanno un impatto critico sulla qualità di  vita e sopravvivenza dei pazienti, e con l’invecchiamento della popolazione, sono destinate ad essere sempre più frequenti.
    Negli ultimi anni lo studio dei meccanismi molecolari di queste patologie ha consentito da una parte lo sviluppo di sistemi diagnostici innovativi e dall’altra di nuovi farmaci ponendo le basi per lo sviluppo di programmi di medicina personalizzata e per il miglioramento della aspettativa di vita dei pazienti.
    L’evento ha lo scopo di discutere le implicazioni cliniche del le nuove acquisizioni biologiche nelle neoplasie mieloidi e di fornire linee guida pratiche per l’ottimizzazione del processo diagnostico, della definizione prognostica e della scelta terapeutica nei pazienti, con particolare attenzione alle implicazioni cliniche dell’uso dei nuovi farmaci.

  • Modalità di partecipazione

    L’iscrizione all’attività potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online, non saranno accettati nuovi iscritti presso la sede congressuale.

    Per l’accesso agli spazi congressuali, AccMed raccomanda di attenersi alle seguenti norme di sicurezza:

    • non accedere agli spazi congressuali con temperatura corporea superiore a 37.5
    • mantenere la distanza interpersonale
    • indossare la mascherina FFP2 coprendo naso e bocca per tutta la durata dei lavori
    • disinfettare frequentemente le mani con appositi gel idroalcolici

    Potete trovare ulteriori dettagli relativi allo svolgimento dell’evento residenziale e alle relative misure di sicurezza qui: https://fad.accmed.org/sicurezza.

  • Programma dell’attività formativa

    8.45

    Introduzione e apertura dei lavori

    Matteo Giovanni Della Porta, Francesco Passamonti, Giuseppe Rossi
    9.00

    Lettura: Le nuove terapie immunologiche nelle leucemie acute (immunotossine, BiTe, CAR-T)

    Alessandro Rambaldi

    SESSIONE I - LEUCEMIE MIELOIDI ACUTE
    Moderatore: Giuseppe Rossi

    9.20

    Come posso utilizzare i dati NGS nella pratica clinica: dalla diagnosi alla MRD

    Cristina Papayannidis
    9.35

    Approccio alle leucemie con target disponibile FLT3, IDH-1, IDH-2

    Adriano Venditti
    9.50

     L’approccio alla LMA therapy-related: one size fits all? 

    Roberto M. Lemoli
    10.05

    Dibattito a due voci
    Ipometilanti + venetoclax: solo e sempre per il paziente unfit?

    SI: Anna Candoni
    NO: Felicetto Ferrara

    20.25

    Discussione

    10.50

    Pausa caffè

    11.15

     Lettura: Medicina di precisione nella CLL

    Paolo Prospero Ghia

    SESSIONE II - SINDROMI MIELODISPLASTICHE
    Moderatore: Matteo Della Porta

    11.35

    Approccio personalizzato al trattamento dell’anemia: vecchi e nuovi farmaci

    Valeria Santini
    11.50

    Il paziente ad alto rischio: dal real world ai nuovi target terapeutici

    Maria Teresa Voso
    12.05

    Neoplasie mieloidi con mutazione TP53: dalla identificazione alle prospettive di terapia

    Alessandro Isidori
    12.20

    Dibattito a due voci
    Paziente con malattia ad alto rischio per età >65 anni.

    Trapianto SI: Andrea Bacigalupo
    Trapianto NO: Matteo Della Porta           

    12.40

    Discussione

    13.15

    Pausa pranzo

    SESSIONE III - NEOPLASIE MIELOPROLIFERATIVE CRONICHE
    Moderatore: Francesco Passamonti

    14.15

    Idrossiurea, interferone, ruxolitinib: quale sequenza per la policitemia vera

    Francesca Palandri
    14.30

    Nuovi target per la terapia della mielofibrosi 

    Barbara Mora
    14.45

    Spotlight sulla mastocitosi

    Federica Grifoni
    15.00

    Dibattito a due voci
    60 anni, DIPSS intermedio-1, ASXL1 mutato: allo trapianto?

    SI: Emanuele Angelucci
    NO: Alessandro Vannucchi

    15.20

    Discussione

    15.45

    Lettura: Nuove terapie nel mieloma

    Paolo Corradini
    16.05

    Take home messages

    16.15

    Chiusura dei lavori

  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è:

    • Quota di partecipazione intera € 70.00

    Per i criteri di eleggibilità e altre informazioni sulle quote ridotte (qualora previste), contattare info.bologna@accmed.org.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione (incluso il pagamento della quota applicabile). Il pagamento è effettuabile online esclusivamente con Carte di Credito o Paypal.

    Nel caso non venga raggiunto il numero minimo di iscritti previsto, Accademia si riserva la facoltà di annullare l’attività. In questo caso Accademia procederà alla opportuna comunicazione e al totale rimborso delle quote di partecipazione.
    In caso di rinuncia, si prega di informare tempestivamente Accademia. Se la rinuncia avviene entro il 10° giorno precedente la data di inizio dell’evento, la quota versata sarà restituita con la detrazione del 30%. Se la rinuncia avviene dopo tale scadenza, l’utente non avrà diritto ad alcun rimborso.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM;
    2. Partecipare ad almeno il 90% della durata dell’evento;
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’evento - resa disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa;
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento - reso disponibile ESCLUSIVAMENTE ONLINE al termine dell’evento stesso - entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. E' consentito un solo tentativo ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.