• Leucemia linfoblastica acuta: aspetti biologici, prognostici e scelte terapeutiche

    La leucemia linfoblastica acuta è una patologia molto eterogenea. Essa rappresenta la neoplasia più frequente nei bambini mentre è relativamente rara negli adulti. Rappresenta circa il 9,5% delle leucemie e in Italia si stima che ogni anno siano diagnosticati circa 750 nuovi casi.
    Negli ultimi anni sono stati ottenuti importanti risultati che comprendono nuovi approcci terapeutici adattati al rischio di ciascun paziente e nuove definizioni di fattori prognostici di laboratorio e clinici.
    Ricordiamo infatti con particolare interesse le tecniche immunofenotipiche e le metodiche genetico-molecolari per la diagnosi e la definizione della malattia minima misurabile che si sono ben integrate nel processo di follow up del paziente; l’utilizzo dei TKIs che ha notevolmente migliorato la prognosi del pazienti con LAL-Ph+; l’utilizzo di tecniche molecolari ad alta sensibilità che hanno consentito l’identificazione di sottogruppi specifici di malattia come la LAL Ph like.
    Tutte queste novità, unitamente al recente utilizzo di strategie alternative alla chemioterapia convenzionale, in particolare con i nuovi anticorpi monoclonali bispecifici o citotossici e con le cellule CAR-T, hanno fornito nuove opportunità per i pazienti con LAL.
    Questo corso di formazione a distanza, partendo dalla descrizione della biologia e dei fattori prognostici nelle LAL Ph+ e Ph-, prenderà in considerazione tutti questi nuovi aspetti e fornirà un aggiornamento completo agli ematologi e a tutte le figure professionali coinvolte nella gestione di questi pazienti dando loro informazioni specifiche sullo stato dell’arte del trattamento e della gestione del paziente con LAL Ph+ e Ph-.

  • Programma dell’attività formativa

    • Introduzione al corso. R. Bassan
    • Biologia e fattori prognostici nella LAL Ph-. I. Della Starza, O. Spinelli
    • Biologia e fattori prognostici nella LAL Ph+. C. Papayannidis, S. Soverini
    • Terapia della LAL Ph-. A. Rambaldi
    • Terapia della LAL Ph+. R. Foà
    • Strategie trapiantologiche nella LAL. F. Lussana, C. Skert
    • LAL Ph-like. S. Chiaretti

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, specializzazione e attività ultraspecialistica

  • Verifica Apprendimento Partecipanti

    Questionario a risposta multipla e a doppia randomizzazione. Si effettua online con l'obbligo di rispondere correttamente ad almeno il 75 percento delle domande per il suo superamento. È prevista la possibilità di ripetizione in caso di esito negativo