ENTER
  • Update nella gestione del paziente anziano con leucemia mieloide acuta

    Il panorama terapeutico della LMA si sta progressivamente arricchendo di una serie di nuove molecole, fra cui molte sono rivolte in particolare al trattamento del paziente anziano, la cui gestione dipende sempre da un’attenta valutazione della potenziale efficacia e della tollerabilità dell’agente terapeutico, nonché delle caratteristiche del singolo paziente.
    Una valutazione clinica appropriata richiede, accanto all’esperienza specifica dell’ematologo, la disponibilità di parametri oggettivi che consentano una definizione precisa della “fitness” del paziente, la quale varia necessariamente in rapporto al tipo di trattamento considerato.
    I criteri SIE/SIES/GITMO pubblicati nel 2013 e ormai ampiamente validati, hanno avuto il merito di collegare alcuni semplici parametri clinici alla fitness del paziente da candidare alla chemioterapia intensiva, o alla terapia non intensiva con ipometilanti in monoterapia o alla semplice terapia di supporto. Non esistono ad oggi criteri altrettanto validati che inquadrino il paziente “tipo” per il quale i nuovi farmaci o le nuove combinazioni entrate ormai nella pratica clinica quotidiana, potrebbero avere un rapporto rischio-beneficio ottimale.
    Nel 2021 questi argomenti sono stati già oggetto di un webinar particolarmente interessante. L’obiettivo di questo incontro è di riportare gli ematologi lombardi a discutere di queste tematiche alla luce delle nuove acquisizioni della letteratura e dell’arricchimento delle esperienze cliniche personali.

  • Programma dell’attività formativa

    14.00

    Apertura dei lavori e presentazione dell’incontro

    Roberto Cairoli, Giuseppe Rossi
    14.10

    Quale terapia di induzione nel paziente fit?

    Federico Lussana
    14.30

    Opzioni terapeutiche per il paziente unfit: uno, due o tre farmaci? 

    Elisabetta Todisco
    14.50

    Il paziente anziano in recidiva: supporto o terapia target?

    Marta Riva
    15.10

    Discussione

    TAVOLA ROTONDA 
    Come identificare il livello di fitness appropriato per le diverse opzioni terapeutiche del paziente anziano (CPX-351; HMA-VEN; alloSCT; farmaci target) 
    Coordinamento: Erika Borlenghi 

    15.30

    Esperienze sul campo

    Claudia Maria Basilico, Massimo Bernardi, Nicola Stefano Fracchiolla, Monica Fumagalli, Marianna Rossi, Mauro Turrini
    16.50

    Sintesi delle evidenze

    Chiara Cattaneo, Alfredo Molteni, Patrizia Zappasodi
    17.20

    Considerazioni conclusive

    Roberto Cairoli, Giuseppe Rossi
    17.30

    Fine dei lavori


  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 05/07/2022.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente).
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento*, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso, indipendentemente dall’esito del test di verifica dell’apprendimento, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione. Coloro che hanno superato con successo il test di verifica dell’apprendimento potranno scaricare l'attestato con i crediti ECM.

    Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'Evento Digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento ai soli utenti con una presenza non inferiore al 50% della durata prevista di ogni singola sessione costituente l'evento. Questa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.