• Luci ed ombre nel trattamento del carcinoma renale. L’esperienza del Friuli Venezia Giulia

    L’immunoterapia e le terapie target rappresentano una rivoluzione terapeutica in molte patologie neoplastiche ed hanno cambiato gli algoritmi decisionali anche nel tumore del rene. L’integrazione dei trattamenti sistemici con quelli loco regionali rappresenta un argomento di indubbia attualità, mentre la gestione degli effetti collaterali legati ai trattamenti richiede una nuova expertise e non può prescindere dal coinvolgimento multidisciplinare.
    Il corso fornirà un update sul trattamento del tumore renale dal punto di vista multiprofessionale con particolare attenzione a quelli che sono i nuovi snodi decisionali.

  • Programma dell'attività formativa

    14.00Registrazione dei partecipanti on-line
    14.20IntroduzionePaola Ermacora
    LETTURA
    14.30L’Oncologia di domani: governare le dinamicheGianpiero Fasola
    PRIMA SESSIONE
    Moderatori: Gianluca Giannarini, Paola Ermacora
    14.50Controversie nel trattamento adiuvanteStefano Moroso
    15.10Algoritmi e personalizzazione del trattamento nella malattia avanzataPaola Ermacora
    15.30Discussione
    SECONDA SESSIONE
    Moderatori: Stefano Moroso, Marianna Macerelli
    15.50Ruolo della nefrectomia citoriduttiva nell’era dell’immunoterapiaGianluca Giannarini
    16.10Radioterapia: a chi, come e quando?Marco Trovò
    16.30Tossicità da terapie di combinazione e popolazioni specialiMarianna Macerelli
    16.50

    Discussione

    17.10ConclusioniPaola Ermacora
    17.20

    Chiusura dei lavori


  • Iscrizioni

    Questa attività è riservata a un numero limitato di partecipanti.

    La quota di partecipazione è gratuita.

    Per partecipare all’evento è necessario completare la procedura di iscrizione entro il 16/09/2022.

  • Obiettivo formativo nazionale

    Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

  • Istruzioni ECM

    Per completare il percorso formativo e ottenere i crediti ECM previsti, l’utente deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

    1. Appartenere a una professione/disciplina corrispondente a quelle previste dall'accreditamento ECM.
    2. Partecipare all’Evento Digitale per tutta la durata prevista (NB guardare le registrazioni non è sufficiente).
    3. Compilare la scheda di valutazione dell’Evento Digitale, resa disponibile al termine dell’evento*, entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa.
    4. Superare con successo il test di verifica dell’apprendimento entro e non oltre la mezzanotte del 3° giorno successivo a quello in cui si è terminata l'attività formativa. Il test consiste in un questionario a risposta multipla con una sola risposta corretta per ciascuna domanda. Sono consentiti un massimo di 5 tentativi ed è considerato superato con successo quando si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande.

    Al completamento del percorso, indipendentemente dall’esito del test di verifica dell’apprendimento, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione. Coloro che hanno superato con successo il test di verifica dell’apprendimento potranno scaricare l'attestato con i crediti ECM.

    Nota Bene

    La piattaforma permette di compilare la scheda di valutazione dell'Evento Digitale e di svolgere il questionario di valutazione dell'apprendimento ai soli utenti con una presenza non inferiore al 50% della durata prevista di ogni singola sessione costituente l'evento. Questa condizione deve essere soddisfatta per poter scaricare l'attestato di partecipazione.