Misure di Sicurezza Anti-COVID19 per le Attività Residenziali

Accademia Nazionale di Medicina (AccMed) si impegna per garantire la massima sicurezza di tutte le parti coinvolte nella realizzazione delle proprie attività formative e informative.

Nel contesto dell’emergenza sanitaria dovuta al nuovo Coronavirus SARS-COV-2, AccMed si attiene alle norme di sicurezza emanate dalle istituzioni preposte (Governo, Ministero della Salute, Regioni) e ai principi generali di minimizzazione dei rischi per la sicurezza personale. La normativa vigente può essere raggiunta qui:

https://www.governo.it/it/coronavirus-normativa .

A tutti i partecipanti alle attività residenziali, AccMed chiede di attenersi scrupolosamente alle seguenti norme di sicurezza:
non accedere agli spazi congressuali con temperatura superiore a 37.5° C
mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro
disinfettare frequentemente le mani con gli appositi gel idroalcolici
indossare sempre la mascherina FFP2 coprendo naso e bocca

In base alle disposizioni nazionali in vigore per il contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19, dal 10 gennaio 2022 per accedere a convegni e congressi è necessario un GREEN PASS “RAFFORZATO” in corso di validità. Leggi qui l'informativa privacy relativa.

ATTENZIONE! Nel caso non sia possibile verificare la validità del GREEN PASS “RAFFORZATO” esibito dall’utente, lo stesso non potrà accedere all’attività.

Si ricorda, inoltre, che è vietato l’accesso agli spazi congressuali a chiunque presenti sintomi riconducibili al COVID-19, provenga da zone a rischio pandemico, o abbia avuto contatti con persone positive al COVID-19.

Ultime modifiche: venerdì, 21 gennaio 2022, 15:27